Le Cronache Lucane

LA QUESTURA DI ROMA (SEMBRA SU RICHIESTA FORMALE DEL COMUNE DI ROMA) HA VIETATO LO SCIOPERO ALLA ROVESCIA CONVOCATO PER DOMANI E DOPODOMANI A CASTEL DI GUIDO

GRAVISSIMO ATTO CONTRO IL DIRITTO DEGLI AGRICOLTORI A MANIFESTARE.

LA QUESTURA DI ROMA (SEMBRA SU RICHIESTA FORMALE DEL COMUNE DI ROMA) HA VIETATO LO SCIOPERO ALLA ROVESCIA CONVOCATO PER DOMANI E DOPODOMANI A CASTEL DI GUIDO, ALL’INTERNO DELLE MOBILITAZIONI PER IL DIRITTO ALLA TERRA E L’USO DELLE TERRE PUBBLICHE PER FAVORIRE L’INSERIMENTO DI GIOVANI DISOCCUPATI CON PROGETTI AGORECOLOGICI DI USO DELLA TERRA



Le realtà romane hanno deciso di sospendere lo sciopero alla rovescia ma di convocarsi in presidio a Castel di Guido anche per evitare ulteriori problemi ai tanti che si recheranno sul posto.


Nella giornata di domani, comunque proseguono come previsto, le iniziative in Sicilia e in Puglia.


Sabato mattina alle ore 10, Gianni Fabbris a nome di Altragricoltura sarà a Castel di Guido in assemblea per partecipare all’incontro previsto, decidere come proseguire nelle iniziative e adottare il documento di richieste al governo ed alle regioni portando la proposta di preparare per l’autunno una forte ed estesa iniziativa chiedendo, da subito, al governo nazionale ed alle regioni di aprire il confronto.


Domattina, 17 luglio, durante il Notiziario dalla terra che va in onda su Radio Iafue PerlaTerra (la web/radio.tv di altragricoltura), Gianni Fabbris leggera il testo di una lettera aperta che domattina stessa verrà inviata alla sindaca Raggi ed alla politica nazionale dal titolo:

“Le parole di Danilo Dolci siano per voi una sferzata morale”

….. Esprimiamo tutta la nostra solidarietà ai contadini ed agli agricoltori ed ai loro alleati del Coordinamento Roma Agricola per questo sconsiderato attacco ai diritti costituzionali a manifestare.

Questa sera (16 luglio) si è tenuto il Forum di discussione dul diritto alla terra su Iafue PerlaTerra in cui Carlo Patacconi ha annunciato la gravissima decisione della Questura.

Chi volesse riascoltare e vedere il Forum e il dibattito che ne è seguito può andare alla pagina del sito dedicata

http://iafue.perlaterra.net/wp-admin/post.php?post=2428&action=elementor

Le Cronache Lucane
Social Media Auto Publish Powered By : XYZScripts.com