Le Cronache Lucane

LACORAZZA, IL TALENTO E QUELL’ARIA DA SAPUTELLO

Lettere Lucane

Piero Lacorazza è stato nominato responsabile organizzativo del Pd merdionale. Avrà il compito assai importante di riorganizzare un partito uscito sfiancato da anni di correntismi e di scontri tra notabili in perenne lotta per avere candidature. Un altro problema che dovrà affrontare sarà quello di capire come armonizzare sui territori la collaborazione tra Pd e M5S, che sinora si regge sulla necessità di ostacolare il centro-destra. Piero Lacorazza è un dirigente che fa politica sin da giovanissimo, e che ha sempre dimostrato abnegazione lavorativa e attenzione programmatica. E’ stato, negli anni, segretario del Pds, dei Ds, Presidente della Provincia di Potenza e Presidente del Consiglio regionale. Poi, clamorosamente, non è stato rieletto alle ultime regionali.

Ora la segreteria Zingaretti ha deciso giustamente di affidargli questo incarico, perché è utile che un partito valorizzi tutti quei dirigenti senza ruolo che hanno dimostrato negli anni capacità organizzativa e conoscenza approfondita dei problemi territoriali. Tuttavia un problema c’è, e riguarda non soltanto Lacorazza, ma molti quadri dirigenti della sinistra lucana. Questo problema ha a che fare con una certa difficoltà da parte di questi quadri di risultare umili e simpatici.

Lacorazza, per esempio, che pure stimo per lo studio approfondito che ha sempre dedicato ai problemi della Basilicata, spesso ha quell’aria da primo della classe che francamente può indisporre. Ma sono certo che dopo anni di lavoro egregiamente svolto e dopo la pausa di riflessione alla quale è stato costretto – le batoste purtroppo ci fanno bene – saprà approcciarsi agli altri non più con quell’aria da saputello che pensa di saperne più degli altri, ma con una maggiore umiltà e maturità. Solo così emergerà fino in fondo il suo talento politico, che meritatamente gli è stato riconosciuto anche al di fuori della Basilicata.

diconsoli@lecronache.info

Le Cronache Lucane
Social Media Auto Publish Powered By : XYZScripts.com