Le Cronache Lucane

BRINDISI: STOCCAGGIO DI RIFIUTI PERICOLOSI

Sequestrata azienda agricola certificata per produzioni biologiche, denunciata la proprietaria


I Carabinieri forestali della Stazione di Brindisi, insieme ai colleghi del Nucleo Operativo Radiomobile della Compagnia di San Vito dei Normanni, hanno sottoposto a sequestro penale probatorio tre aree di un’ azienda agricola in agro di Brindisi, al cui interno era erano “stoccati” rifiuti di vario tipo, in parte derivanti da attività aziendale, in parte scarti di demolizioni e lavori edili, plastiche, vetro, residui di rame e ferro, pneumatici fuori uso, estintori e bombole di gas, lastre di “eternit” deteriorate. La proprietaria dell’ azienda, tra l’ altro certificata per produzioni biologiche, è stata denunciata alla Procura della Repubblica di Brindisi.

Le Cronache Lucane
Social Media Auto Publish Powered By : XYZScripts.com