Le Cronache Lucane

POSTE BARAGIANO: RIAPRIRÀ UFFICIO AL CENTRO

I Consiglieri Faraone, Galizia e Cocina sollevarono la questione, aggravatasi in piena emergenza


Proprio mentre ci stavamo occupando della situazione Poste di Baragiano, denunciata dai Consiglieri di minoranza del Comune lucano, l’Amministrazione con un post sulla propria pagina social, avverte: «Si avvisano i cittadini che da lunedì 06 Aprile 2020 l’apertura dell’ufficio Postale seguirà il seguente calendario: Baragiano Scalo tutti i giorni da lunedì a sabato – Baragiano Paese il lunedì di ogni settimana fino a nuova disposizione».

A spiegarci cosa era accaduto, il gruppo consiliare “Valorizziamo Baragiano” che aveva già scritto al Prefetto di Potenza Annunziato Vardè, a Poste Italiane e al Presidente della Regione Vito Bardi facendo «richiesta di ripristino dell’apertura dell’Ufficio postale di Baragiano centro con l’attivazione del servizio bancomat. I consiglieri di minoranza, Rosanna Faraone, Orlando Galizia e Valerio Cocina scrivevano: «Da qualche giorno ad oggi, lo sportello di Baragiano Centro risulta chiuso. Tale situazione sta creando tanti disagi alla città di visto che l’Ufficio non è dotato di postamat, quindi risulta essere l’unico sportello a cui rivolgersi per avere la liquidità necessaria a fare la spesa nei negozi in loco, spesso non dotati di lettore delle carte o ancora peggio con una connessione lentissima. Per poter riscuotere la pensione o prelevare liquidità la cittadinanza del Centro dovrebbe recarsi nello sportello dello Scalo che dista circa 7 chilometri, peraltro contravvenendo alle prescrizioni in vigore e alle misure adottate per limitare gli spostamenti. Nella maggioranza dei casi ci troviamo di fronte a persone anziane non automunite e perdi più in assenza di servizio mezzi di trasporto attivo in questo periodo. Alla luce dell’attuale emergenza vi è la necessità di fare scelte conseguenziali ad evitare la diffusione del contagio; le famiglie ed i pensionati del Centro sono seriamente preoccupati per la privazione di un servizio essenziale ed indispensabile».

Dal prossimo 6 aprile pertanto, l’amministrazione, guidata dal Sindaco Antonio Colucci, dichiara che il problema sarà risolto con l’apertura calendarizzata.

Le Cronache Lucane
Social Media Auto Publish Powered By : XYZScripts.com