Le Cronache Lucane

MOLES: IGNOBILE LA VICENDA DELLE MASCHERINE

Il vicepresidente dei senatori di FI critica aspramente l’invio di 600mila prodotti non adatti


«Conte dice che il mercato sulle mascherine e altri prodotti simili e’ internazionale e che stanno facendo a gomitate, ma allora Conte deve spiegare perchè i primi bandi Consip per l’acquisto di ciò  che serviva sono stati fatti al massimo ribasso? Con il risultato che questi prodotti sono stati acquistati da altri e non dall’Italia, si tratta di superficialità o incapacità?» Lo chiede Giuseppe Moles, vice presidente dei senatori di Forza Italia che aggiunge:  «E che dire dell’errore delle 600mila mascherine inviate ieri dalla Protezione civile a tutti i medici dei capoluoghi di regione e che sono risultate non adatte all’uso sanitario, tanto da costringere il presidente della Federazione nazionale degli ordini dei medici, Filippo Anelli, ad inviare stanotte una circolare urgente con cui ha chiesto di sospendere immediatamente la distribuzione e l’utilizzo di queste mascherine? Tutto ciò è non solo vergognoso ma anche e soprattutto ignobile, perché si gioca con la vita delle persone, senza neanche avere la dignità di chiedere scusa».

Le Cronache Lucane
Social Media Auto Publish Powered By : XYZScripts.com