Le Cronache Lucane

ASTRONOMO SERGEI: «NOVITÀ PER L’OSSERVATORIO»

Castelgrande: l’astronomo a Roma è stato Membro del Comitato Scientifico per la sezione di detriti spaziali


Sempre attento ad aggiornare la comunità lucana, l’astronomo Sergei Schmalz che lavora presso l’Osservatorio Astronomico di Castelgrande, questa volta ci racconta l’esperienza della 5° conferenza dell’IAA -Academia Internazionale di Astronautica sulle Missioni Satelliti dell’Università e il CubeSat Workshop a Roma «per fortuna svoltosi prima che avvenisse questa pandemia di Coronavirus», inizia a spiegare Sergei: «Durante il convegno a Roma per la prima volta ho preso il ruolo di Membro del Comitato Scientifico per la sezione di detriti spaziali. La mia presentazione raccontava del metodo di fotometria per i satelliti velocemente ruotanti usando una lente fotocamera CCD. Un tema molto interessante per gli ascoltatori in sala, alla fine dell’intervento, difatti, sono state moltissime le domande degli astanti. Un vero piacere giacché la maggioranza dei partecipanti erano ingegneri, e solo io e ancora un paio, eravamo astronomi». La seconda importante notizia emersa che riguarda invece maggiormente Castelgrande è «che il Segretario generale dell’IAA Jean-Michel Contant mi ha espresso il suo desiderio di organizzare una nuova conferenza internazionale sul tema satelliti e detriti spaziali a Castelgrande, ma molto più in grande rispetto alla precedente, fino a 100 partecipanti, mentre quella già svoltasi nel 2019 aveva visto circa 40 convenuti. Jean-Michel, il Segretario ipotizzava il prossimo anno, ma vedremo, perché nel 2021 già ci sarà la grandissima conferenza europea dell’ESA dello stesso tipo e che avviene ogni 4 anni».

Un lavoro egregio quello portato avanti da Sergei, unico studioso ed astronomo dell’Osservatorio di Castelgrande, che afferma sempre più la sua importanza soprattutto nello specifico campo dell’osservazione dei detriti spaziali, e la stazione si interfaccia su orizzonti internazionali.

Le Cronache Lucane
Social Media Auto Publish Powered By : XYZScripts.com