Le Cronache Lucane

LASCIATE IN PACE CANNIZZARO

Tacco&Spillo

L’emergenza scopre drammaticamente tutta l’importanza necessaria della competenza e della capacità operativa istituzionale.
Sarà probabilmente per questo che, finito il tempo del paziente zero che “mangia la pastasciutta con la madre a casa”, dai social ai sindacati, passando per l’Anci, viene chiesto un commissario straordinario, l’identikit: Cannizzaro. Sarebbe un bel colpo per Bardi, ma per il riconosciuto interventismo e la sua risolutezza, sicuramente anche questa volta siamo certi lo lasceranno ai box. Così si potrà continuare nel leitmotiv: “Ah, quando c’era Cannizzaro…”. E allora, per piacere, lasciamolo in pace

Le Cronache Lucane