Le Cronache Lucane

DON GNOCCHI RACCONTATA IN IV COMMISSIONE

Audito il direttore del Centro di Acerenza Pierini


Crediamo nella riabilitazione individualizzata con esigenze del singolo e non con protocolli standardizzati è la filosofia della Fondazione Don Gnocchi in Basilicata presente con due centri, uno ad Acerenza e l’altro a Tricarico e un piccolo ambulatorio a Ferrandina. A raccontare in quarta commissione la mission della realtà riabilitativa presente sul territorio italiano da 70 anni il direttore del Centro Don Michele Gala di Acerenza Gianpaolo Pierini e il dottor Fabio De Santis. I due centri hanno 48 posti letto per riabilitazione, 16 per riabilitazione estensiva e a Tricarico 20 posti letto. Entrambe le strutture erogano una piccola quota in regime ambulatoriale. n Basilicata non c’è attività di ricerca ma contiamo di avviarla. In Basilicata ha sottolineato Pierini – contiamo di sviluppare i servizi per pazienti anziani e per pazienti pediatrici. Vogliamo concentrarci sul paziente neurologico e vorremmo mettere sul campo tutte le competenze anche in Basilicata per avviare servizi di sviluppo e contenimento della mobilità verso altre regioni ma anche mobilità attiva perché è assurdo che per il post acuto bisogna andare in altre regioni”.

Da parte dei consiglieri intervenuti, Zullino, Aliandro, Acito, Baldassarre e Braia i complimenti per il lavoro svolto dalla Fondazione e per la professionalità e gentilezza degli operatori.

Le Cronache Lucane
Social Media Auto Publish Powered By : XYZScripts.com