Le Cronache Lucane

NATALE: “IL PONTE” APRE COI MERCATINI

Il weekend dell’Immacolata dà inizio alle feste nell’antico Chiostro murese

Si è rinnovato anche quest’anno il consueto appuntamento a Muro Lucano con i “Mercatini di Natale” organizzato dall’Associazione “Il Ponte” nella cornice dell’antico Chiostro di Sant’Antonio, in Piazza Don Minzoni, posto nel complesso dell’ex convento dei Frati Minori con annesso cortile in cui si conservano alcune colonnine con capitelli corinzi del 1400 e alla Chiesa di Sant’Andrea, costruita nel 1420 e inglobata nel complesso monastico nel cuore del paese. A partecipare molti artigiani e produttori locali, che hanno allestito i loro banchetti con creatività. Da prodotti gastronomici a oggettistica realizzata a mano, gli espositori hanno ravvivato il weekend murese, anche se molti hanno approfittato della festività per uscire. Le temperature rigide, che hanno inizialmente scoraggiato gli avventori, non hanno avuto la meglio nella seconda giornata, quando l’affluenza è stata migliore, soprattutto nel pomeriggio.  Qualcuno ha approfittato per comprare un pensierino, qualcun altro invece per conoscere prodotti tipici muresi, ma ciò che ha vinto su tutto è stato lo spirito natalizio consolidatosi nello scambio di auguri di questo inizio di festività. L’8 dicembre è il 342º giorno del calendario gregoriano e segna il countdown a meno 23 giorni dalla fine dell’anno. L’Immacolata Concezione è una delle più importanti festività della religione cattolica, ma è inclusa anche fra i giorni festivi dallo Stato italiano, che da consuetudine dà il via anche agli acquisti natalizi. E proprio in vista del Natale la scienza conferma quello che in realtà molti già sospettavano: la gioia di donare è maggiore di quella di ricevere, dura più a lungo, lo conferma anche una ricerca della University of Chicago e della Northwestern University, la quale evidenzia infatti che donare agli altri ci rende più felici.

Le Cronache Lucane
Social Media Auto Publish Powered By : XYZScripts.com