Le Cronache Lucane

L’IPSIA GIORGI APRE ALL’EUROPA

Nell’Istituto potentino al via l’Erasmus con studenti di Turchia, Grecia, Romania e Repubblica Cieca

Un progetto Erasmus diverso dal solito, dove ad accumunare cinque scuole di nazionalità diversa è la passione per i Film, più precisamente quelli che vanno dagli anni ’50 agli anni ’90.Parte dall’Istituto Ipsia Giorgi di Potenza lo scambio culturale con gli studenti di Grecia, Romania, Repubblica Ceca e Turchia.  Per sei giorni gli studenti lucani metteranno in campo tutta la loro abilità, supportati dai docenti di riferimento, per innescare quei cambiamenti di istruzione formale per accogliere e includere a nuove culture. Un esperienza che ha preso il via oggi con l’accoglienza a Potenza di una trentina di studenti stranieri. Il denominatore comune sarà la scelta di un film diverso per ogni nazione che racconterà come negli anni per ogni nazione ci sia stato un cambiamento culturale, economico e sociale. Un vero e proprio percorso che prevede un interscambio di esperienze nelle diverse nazioni che hanno aderito al progetto per toccare poi con mano le realtà raccontate dal cinema. Dopo l’Italia e precisamente dopo la Basilicata si volerà anche verso le altre quattro nazioni. Un progetto, questo dell’Erasmus Plus, che serve a innescare cambiamenti in termini di modernizzazione e internazionalizzazione delle scuole, promuovere attività di mobilità europea per gli alunni e lo staff delle scuole, e accrescere le opportunità per lo sviluppo professionale e per la carriera degli studenti.

Maria Fedota

3492345480

Le Cronache Lucane