Le Cronache Lucane

CAPORALATO: CAMION COL PORTELLONE SALDATO

Denunciato un trentottenne della Guinea che stava portando otto suoi connazionali a lavorare con un mezzo fatiscente

Un uomo della Guinea Bissau, 38 anni, è stato denunciato dai carabinieri di Foggia per caporalato. E’ stato sorpreso nelle campagne di Lucera alla guida di un furgoncino, a bordo del quale viaggiavano anche altri otto connazionali. Il veicolo, con targhe bulgare, è risultato sprovvisto dell’assicurazione e della revisione periodica. All’interno, alcune panche di legno erano utilizzate al posto dei sedili. Il portellone laterale, inoltre, era stato saldato al resto della carrozzeria, impedendo così una via di fuga in caso di incidente. Grazie alle dichiarazioni dei passeggeri, i Carabinieri sono riusciti a ricostruire la condotta illecita del ‘caporale’. Sono in corso ulteriori accertamenti per individuare con certezza i fondi agricoli dove venivano impiegati i braccianti e i relativi proprietari dei terreni. Il furgone è stato posto sotto sequestro

Le Cronache Lucane