Le Cronache Lucane

SAN CARLO: SCATTA IL BLOCCO DELL’INTRAMOENIA

“Abbattere le liste di attesa è possibile con impegno, determinazione, grande lavoro di squadra, scelte coraggiose, e infine, come extrema ratio, anche con il blocco dell’attività intramoenia”.  Lo ha ribadito il Direttore dell’Azienda Ospedaliera Regionale ‘San Carlo’ di Potenza, annunciando che da oggi scatta lo stop dell’ALPI (Attività libero professionale intramuraria) per “sforamento dei tempi di attesa massimi individuati dalla Regione”, in riferimento a quelle Unità Operative di alcune branche specialistiche che, pur registrando recuperi, come rilevato nel monitoraggio di aprile 2019, non sono in linea con i tempi di attesa massimi dettati dal nuovo Piano nazionale per il governo delle liste di attesa (PNGLA) 2019-2021 varato dal Ministero della Salute”.

“Una misura che ha carattere provvisorio e natura flessibile anche alla luce degli importanti risultati ottenuti dall’AOR ‘San Carlo’ in un mese e mezzo dall’annunciato blocco dell’intramoenia – ha sottolineato il Dg Barresi -. Complessivamente, infatti, su tutte le prestazioni erogate dall’Azienda che sforavano i tempi di attesa fissati, si è registrato un abbattimento pari al 50 per cento. Percentuale che sale al 70% per le specifiche prestazioni oggetto di monitoraggio secondo il PNGLA”.

Le Cronache Lucane
Social Media Auto Publish Powered By : XYZScripts.com