Le Cronache Lucane

MELFI IL QUINTO STABILIMENTO NEL MONDO

Dopo  l’annuncio del management Fca che al scorsa settimana ha confermato come a Melfi si sposterà la produzione della Jeep Compass, oltre all’ibrido della Renegade, adesso c’è più ottimismo per il futuro delle maestranze. Le rassicurazioni arrivano anche dalle maggiori organizzazioni sindacali lucane. “Più che di una svolta – conferma il segretario lucano della Uil, Carmine Vaccaro – parlerei di un fatto molto positivo perché in effetti non abbiamo ancora completato la trasformazione necessaria. Dobbiamo lavorare ancora molto per spiegare come sia giunta l’ora per far diventare adesso lo stabilimento FCA di Melfi, lo stabilimento Jeep FCA di Melfi. Jeep è in una posizione molto diversa perché, torno a ripetere, che una cosa è essere uno dei tanti stabilimenti nel mondo ed un’altra è essere uno dei soli cinque stabilimenti Jeep nel mondo. Significherebbe rafforzare il futuro dello stabilimento di Melfi e mettere in sicurezza l’intera Basilicata. Dobbiamo inoltre lavorare per evitare il rischio dello spezzatino e chiedere a FCA di non separare i pezzi del suo business e del suo piano industriale. Se Fca decide di mantener alta l’attenzione su Melfi significa lanciare il messaggio che la zona industriale di San Nicola è un laboratorio. A Melfi si fanno cose che non si possono fare in nessuna altra parte del mondo. Siamo lo stabilimento più produttivo di Europa con settantotto vetture pro capite prodotte. Queste credenziali sono anche il segnale per il sindacato che deve mettere in conto come queste potenzialità dovranno rappresentare una leva importantissima per mettere in sicurezza la Basilicata. Senza lo stabilimento Fca di Melfi la Regione rischia di essere cancellata”

Le Cronache Lucane
Social Media Auto Publish Powered By : XYZScripts.com