Le Cronache Lucane

IMPIANTO A BIOGAS DELLA DISCORDIA IL COMUNE DI TITO DICE SEMPRE NO SU TUTTO ?

INSTALLAZIONE I.P.P.C. DENOMINATA “IMPIANTO DI DIGESTIONE ANAEROBICA DI BIOMASSE PER LA PRODUZIONE DI BIOMETANO E COMPOST DI QUALITÀ”

GRAZIANO SCAVONE Sindaco del Comune di Tito “Eccola qui l’istanza di provvedimento autorizzatorio che la Bien srl ha inoltrato al Dipartimento ambiente ed energia della Regione Basilicata. Il Consiglio comunale di Tito ha già deliberato, ed è agli atti, il proprio no forte e deciso alla realizzazione dell’impianto a biogas. No, non ci fermiamo qui: stiamo passando al setaccio il piano di gestione dei rifiuti, approvato dieci giorni fa dal Consiglio regionale, per individuare ulteriori elementi di contrasto all’ipotesi di installare l’impianto sul nostro territorio. Invitiamo nel frattempo tutti, cittadini e associazioni, a presentare alla Regione, e al Comune per conoscenza, le proprie osservazioni. È importante.”

http://www.comune.tito.pz.it/index.php?option=com_content&view=article&id=1532:installazione-i-p-p-c-denominata-impianto-di-digestione-anaerobica-di-biomasse-per-la-produzione-di-biometano-e-compost-di-qualita&catid=54&Itemid=284

Impianto biometano, istanza di provvedimento autorizzatorio unico regionale presentata da Bien srl

Martedì, 13 Novembre 2018 18:05
Installazione I.P.P.C. denominata “Impianto di gestione anaerobica di biomasse per la produzione di biometano e compost di qualità”, deposito dell’istanza di provvedimento autorizzatorio unico regionale (P.A.U.R.)

Il responsabile del Servizio tecnico urbanistico, ing. Angela Laurino, RENDE NOTO CHE sul sito web istituzionale della Regione Basilicata, al seguente link, è stata pubblicata la documentazione dell’Avviso di Procedura di Provvedimento Autorizzatorio Unico Regionale – P.A.U.R., istanza trasmessa dalla società BIEN srl.
Entro 60 giorni decorrenti dalla data di pubblicazione dell’avviso dalla Regione Basilicata (13/11/2018), chiunque può prendere visione della documentazione ivi depositata ed entro lo stesso termine presentare in forma scritta le proprie osservazioni concernenti la valutazione di impatto ambientale e, ove necessarie, la valutazione di incidenza e l’autorizzazione integrata ambientale.

La nota integrale del responsabile del Servizio tecnico urbanistico

 

La pagina del sito istituzionale della Regione Basilicata con la documentazione

 

 

Le Cronache Lucane
Social Media Auto Publish Powered By : XYZScripts.com