Le Cronache Lucane

HOCKEY SU PISTA A MATERA

Presentata la stagione agonistica 2018-2019

Grande entusiasmo per l’apertura della stagione 2018-2019 dell’Hockey su pista. La società Falchi l’Hockey Club Matera ha presentato con orgoglio, alla Casa Cava, le sue formazioni: le squadre giovanili e la squadra senior che milita in serie B.  Con coraggio, impegno e determinazione, la   presidente della società, Loredana Manicone, i tecnici ed i dirigenti, hanno risollevato le sorti dell’Hockey materano, scomparso dall’agone nazionale, dopo lo scioglimento della società Sinus. Inizia,così, la sfida al nuovo campionato. Ad animare il team della squadra ci ha pensato una leggenda dell’ Hockey mondiale, il professor Gianni Massari. Questa volta il professore non ha tenuto una delle sue apprezzate lectio magistralis sui fondamenti tecnici dell’Hockey bensì un appassionato intervento sulla motivazione, sulla grinta, sulla “fame” di sport con cui allenare i giovani.  Stessa carica adrenalinica che i giocatori devono mettere in pista. Scatto, frenate repentine, coordinazione, resistenza, gioco di squadra, questo l’unico mix vincente. E’ uno sport per menti rapide ed acrobati perfettamente bilanciati. L’Hockey su pista è disciplina estremamente tecnica e dinamica che, seppur poco praticata in Italia, vanta a Matera una storia trentennale. Nel solco lasciato nel 1981 dal primo presidente della rotellistica Matera, Michele Ferrara, ha continuato caparbiamente Enzo Viti. Tanti gli avvicendamenti societari e le altalenanti fortune agonistiche delle formazioni materane. Indimenticabile la promozione in A1 con la società Pattinomania nel 2011 e la Final Eight nel 2017 della serie B dei Falchi.  Ora i Falchi  sono pronti per un’altra sfida: Domenica 2 dicembre si disputa, in casa, la prima gara di campionato della B, ospite il Giovinazzo. Una scommessa continua quella della società materana di Hockey che richiede uno spirito combattivo quotidiano non solo per aggiudicarsi una posizione ai primi posti del campionato ma anche per conquistare spazi per allenare gli atleti. Matera dispone di un’unica pista, dedicata anche ad altre attività sportive, quella palazzetto comunale di Serra Rifusa dove gli orari disponibili all’Hockey sono molto risicati. Non è concepibile che la Citta Capitale  Europea  della Cultura 2019 abbia così poche strutture adatte a praticare sport, considerato che lo sport rappresenta una scuola di educazione allo stare al mondo.

Lucia Summa

3291687962

Le Cronache Lucane
Social Media Auto Publish Powered By : XYZScripts.com