Le Cronache Lucane

NASCONDEVA COCAINA TRA FRUTTA E VERDURA

I carabinieri della stazione di Tolve hanno arrestato fruttivendolo di Palazzo

Con l’accusa di detenzione ai fini di spaccio di sostanza stupefacente i carabinieri della stazione di Tolve hanno tratto in arresto un giovane di 35 anni originario di Palazzo San Gervasio. Il fruttivendolo nascondeva 12 grammi di cocaina suddivisa in altrettante dosi all’interno del suo motocarro che stava trasportando nel comune di Tolve dove si sarebbe svolto il locale mercato settimanale. L’operazione è stata condotta con l’ausilio di unità cinofile del nucleo operativo dei carabinieri di Potenza.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Le Cronache Lucane
Social Media Auto Publish Powered By : XYZScripts.com