LA NUOVA LEGGE ELETTORALE FA SLITTARE IL VOTO A GENNAIO

di Ferdinando Moliterni

Le modalità burrascose e convulse che hanno accompagnato l’iter burocratico della riforma della legge elettorale, il cui apice si è manifestato proprio nella giornata di sabato, giorno dell’agognato sì del Consiglio regionale, avranno inevitabilmente effetti e … Leggi tutto...

Leggi il seguito

QUELLA STRANA ENTRATA IN SOCIETÀ DELLA REGIONE LA BASILICATA HA COMPRATO AZIONI ORTOFRUTTICOLE

POTENZA. Sulle partecipazioni azionarie e societarie la Regione Basilicata va avanti a spron battuto nonostante la situazione finanziaria non appare delle migliori principalmente per due motivi: la mancata approvazione del bilancio previsionale 2018, che ha bloccato i trasferimenti, tranne che … Leggi tutto...

Leggi il seguito

«NO AL TURISMO SANITARIO, DIVENTERÒ PORTAVOCE DEI PROBLEMI DEI CITTADINI»

di Angelomauro Calza

Francesca Barra: giornalista, conduttrice scrittrice, candidata all’uninominale alla Camera nel collegio Matera-Melfese. Prima delle domande mi chiede di fare in premessa un “mea culpa”.

Come dirle di no? Dopotutto vuole dare la sua versione dei fatti in Leggi tutto...

Leggi il seguito

#Potenza calcio, simbolo di partito tra agli ultras. Non era mai successo: prima volta assoluta

POTENZA. Il match sportivo andato in scena domenica scorsa, nel quale si sono fronteggiate le due squadre gemellate Altamura e Potenza, ha consegnato alle cronache lucane risvolti che oltrepassano l’ambito calcistico. Per il capoluogo, e per l’Italia, l’aneddoto rappresenta … Leggi tutto...

Leggi il seguito

LA REGIONE È UNA POLVERIERA POLITICA

POTENZA. Sembrerebbe tutto immobile. Un Consiglio regionale e più in generale un Palazzo della Regione dove tutto è cristallizzato e bloccato. Si va avanti quasi per inerzia approvando qualche leggina, qualche provvedimento e poco più. Da un punto di vista … Leggi tutto...

Leggi il seguito

Caos comunicazione aI Comune di #Potenza. “Censura” ai consiglieri e, su un comunicato, uno tra Fasulo e Carretta mente

POTENZA. Qualcuno lo definirebbe un bavaglio per la privazione della libertà di pensiero, del diritto di informazione e del diritto di critica. È questo quello che si intuisce dalla nota inviata, nei giorni scorsi, dal dirigente del Comune Moscatiello ai … Leggi tutto...

Leggi il seguito