Le Cronache Lucane

MORTE DI ANNAMARIA SORRENTINO, CRIMINOLOGA URSULA FRANCO: ANCORA PUBBLICITÀ OCCULTA A “CHI L’HA VISTO?” E INACCETTABILI PARALLELISMI DA GIUSTIZIALISTI TRA DUE VICENDE NON CONNESSE

L’autoregolamentazione della televisione pubblica ed il codice deontologico dei giornalisti vieta ai conduttori di fare pubblicità occulta nei loro programmi. Mi astengo dal giudicare i discutibili contenuti del settimanale, mi chiedo invece se sia lecito promuovere, peraltro con incredibile enfasi, un giornaletto come “Giallo” in una trasmissione di RAI3 senza l’avviso proprio dei messaggi promozionali Leggi il seguito

MORTE DI ANNAMARIA SORRENTINO, CRIMINOLOGA URSULA FRANCO: PUBBLICITÀ OCCULTA A CHI L’HA VISTO? E PARALLELISMI TRA DUE VICENDE NON CONNESSE

L’autoregolamentazione della televisione pubblica ed il codice deontologico dei giornalisti vieta ai conduttori di fare pubblicità occulta nei loro programmi Leggi il seguito

CRIMINOLOGA URSULA FRANCO: LA STAMPA SPAZZATURA È NEMICA DELLA VERITÀ E DEI FAMILIARI DI ANNAMARIA SORRENTINO, PAOLO FORESTA NON HA UCCISO SUA MOGLIE

La ragazza è morta due giorni dopo in un ospedale di Catanzaro. I testimoni hanno riferito agli inquirenti che si è trattato di un gesto volontario. Gli inquirenti hanno indagato inizialmente per istigazione al suicidio, al momento il marito di Annamaria è indagato per omicidio preterintenzionale Leggi il seguito

ESCLUSIVA, MORTE DI MARIA UNGUREANU, CRIMINOLOGA URSULA FRANCO: LE CONCLUSIONI DELLE NUOVE PERIZIE DISPOSTE DALLA PROCURA NON AGGIUNGONO NIENTE DI NUOVO A QUESTO CASO DI MORTE ACCIDENTALE IN UNA BAMBINA ABUSATA, LA SOLUZIONE È AGLI ATTI DAL LUGLIO 2016

“Sospetti molto inquietanti gravano proprio sui genitori della bambina, almeno per ciò che concerne gli abusi sessuali" Leggi il seguito

MORTE DI ANNAMARIA SORRENTINO, CRIMINOLOGA URSULA FRANCO: DUE TESTIMONI CI CONFERMANO CHE NESSUNO SPINSE ANNAMARIA, C’È POCO DA FARE

Dall’ottobre scorso, la criminologa Ursula Franco è consulente di Paolo Foresta, che è difeso dall’avvocato Giovanni Pellacchia. Del team difensivo fa parte anche l’ingegner Luigi Cocozza Leggi il seguito

MORTE DI ANNAMARIA SORRENTINO, CRIMINOLOGA URSULA FRANCO: LETTERA APERTA A FEDERICA SCIARELLI

Inventarsi un omicidio non è indolore per nessuno, in caso di archiviazione, i familiari del deceduto non riusciranno a farsene una ragione; in caso di condanna, un innocente pagherà per un omicidio mai avvenuto Leggi il seguito

MORTE DI ANNAMARIA SORRENTINO, CRIMINOLOGA URSULA FRANCO: NON È OMICIDIO PRETERINTENZIONALE

Gli inquirenti hanno indagato inizialmente per istigazione al suicidio, al momento il marito di Annamaria è indagato per omicidio preterintenzionale Leggi il seguito

MORTE DI MARIA UNGUREANU, CRIMINOLOGA FRANCO: LE NUOVE ANALISI SARANNO DI SOSTEGNO AD UN QUADRO ACCUSATORIO ORMAI CHIARO DA ANNI

Nel laboratorio di Genetica forense del Dipartimento di Biomedica e Prevenzione dell’Università Tor Vergata di Roma il perito Ciro Di Nunzio ha iniziato le operazioni peritali su frammenti di tessuti isolati da indumenti sequestrati nel procedimento relativo alla morte della piccola Maria Ungureanu alla presenza dell’avvocato Fabrizio Gallo, difensore di Marius Ungureanu, e della sua consulente, la famosa biologa Marina Baldi. Ha assistito alle operazioni per la difesa di Daniel Ciocan la criminologa Ursula Franco che collabora con l’avvocato Salvatore Verrillo, proprio lei abbiamo sentito dopo le operazioni peritali Leggi il seguito

MORTE DI MARIA UNGUREANU: INCIDENTE PROBATORIO, ENNESIMO RINVIO, CRIMINOLOGA URSULA FRANCO: CASO CHIARO DA SUBITO

Concordo in pieno con le conclusioni del professor Francesco Introna, chiamato a pronunciarsi dalla procura di Benevento, il quale ha sostenuto che “la causa del decesso (di Maria) debba attestarsi in morte asfittica rapida per annegamento e, segnatamente avendo escluso la ricorrenza a favore di una ricostruzione diversa e compatibile con l’azione causale contestata agli indagati, tanto in considerazione dell’assenza di lesioni contusive a livello del capo e degli arti e pertanto dell’assenza di segni di combattimento con l’acqua o in acqua” in poche parole, Maria non è stata uccisa Leggi il seguito

MARIA UNGUREANU ~ 10 DICEMBRE 2019 ~ INCIDENTE PROBATORIO, CRIMINOLOGA ELISABETTA SIONIS: LA RICOSTRUZIONE DEL TEAM DIFENSIVO DEI CIOCAN È SOSTENUTA DALLE RISULTANZE INVESTIGATIVE

Spesso la verità è molto più semplice di quanto pensiamo: Maria è morta per un incidente mentre tentava di lavare i segni dell'abuso e cercare un attimo di spensieratezza che, a causa del suo terribile segreto, le era stata da tempo negata Leggi il seguito

CRIMINOLOGA URSULA FRANCO : UN CASO GIUDIZIARIO NON È UNA TORTA DA SPARTIRSI

I disturbi di personalità non risparmiano nessuno. Certi soggetti non solo danneggiano i casi sui quali si esprimono perché alimentando l’incivile teatrino mediatico ma anche le relative categorie. Leggi il seguito

ESCLUSIVA : non si può avere giustizia senza verità, per chi dice di volere “giustizia e verità” la verità non è la priorità, in realtà vuole solo vendetta. AVVOCATO Giovanni Pellacchia il suo PUNTO di VISTA in merito

La REDAZIONE di CRONACHE LUCANE si è occupata del CASO ed ha già intervistato la criminologa Ursula Franco, entrata ufficialmente a far parte del team difensivo del signor Paolo Foresta, difeso dall’avvocato Giovanni Pellacchia Leggi il seguito

ESCLUSIVA, MORTE DI ANNAMARIA SORRENTINO: LA DIFESA DEPOSITA UNA MEMORIA

"Come ormai sapete, nell’analisi di un interrogatorio, le domande non sono meno importanti delle risposte, ed è proprio l’analisi delle domande che permette di escludere una “contaminazione” da parte di chi interroga. In questo caso il rischio di “contaminazione” è doppio perché le parole del magistrato sono state “tradotte” nella lingua dei segni da un interprete." Leggi il seguito

CRIMINOLOGA URSULA FRANCO: PER LA TERZA VOLTA FEDERICA SCIARELLI HA PUBBLICIZZATO IL SETTIMANALE GIALLO A CHI L’HA VISTO?, I VERTICI DELLA RAI DICANO SE È LECITO

L’autoregolamentazione della televisione pubblica ed il codice deontologico dei giornalisti vieta ai conduttori di fare pubblicità occulta nei loro programmi. Mi astengo dal giudicare i discutibili contenuti del settimanale, mi chiedo invece se sia lecito promuovere, peraltro con incredibile enfasi, un giornaletto come “Giallo” in una trasmissione di RAI3 senza l’avviso proprio dei messaggi promozionali Leggi il seguito

ARRESTO IMMEDIATO PER ANDREA LANDOLFI CUDIA, CRIMINOLOGA URSULA FRANCO: DECISIONE GIUSTA

Abbiamo sentito su questo caso la criminologa Ursula Franco. La dottoressa aveva analizzato la telefonata di Andrea Landolfi al 118 e un’intervista rilasciata dalla di lui nonna. Leggi il seguito

MORTE di MARIA UNGUREANU: OGGI e DOMANI la 2ª AUTOPSIA

Riguardo agli abusi sessuali, nel luglio 2016, i RIS di Roma hanno isolato lo sperma di Marius Ungureanu su una maglietta in uso esclusivo a Maria e sulla coperta del suo lettino e proprio in merito alla posizione dei genitori di Maria Ungureanu, i giudici del Tribunale del Riesame di Napoli si erano così espressi: “sospetti molto inquietanti gravano proprio sui genitori della bambina, almeno per ciò che concerne gli abusi sessuali” Leggi il seguito

SUICIDIO di LUCIANA FANTATO, Criminologa URSULA FRANCO DOV’ERANO I SERVIZI SOCIALI ?

Il 23 giugno, in un'area golenale del torrente Terdoppio nel comune di Alagna Lomellina (Pavia) sono stati ritrovati quelli che con tutta probabilità sono i suoi resti, il torrente scorre infatti anche nell'abitato di Gambolò Leggi il seguito

MORTE DI MARIA UNGUREANU, CRIMINOLOGA FRANCO: TRE ANNI DI INDAGINI PER TRE REATI, LA VIOLENZA SESSUALE, L’OMISSIONE DI SOCCORSO E LA FALSA TESTIMONIANZA

L’avvocato Salvatore Verrillo, difensore di Daniel Ciocan, ha recentemente presentato un’istanza di avocazione dell’inchiesta sulla morte di Maria Ungureanu alla Procura generale di Napoli. Secondo l’avvocato Verrillo, infatti, la procura di Benevento ha disatteso in parte l’invito del GIP Cusani e quello del Tribunale del Riesame di Napoli a focalizzare sui genitori di Maria, e per questo motivo ha chiesto alla Procura generale di avocare a sé l’inchiesta. Del team difensivo di Daniel Ciocan fanno parte il medico legale Fernando Panarese e la criminologa Ursula Franco, alla quale abbiamo posto alcune domande. Leggi il seguito

CRIMINOLOGA URSULA FRANCO: GLI INTERROGATORI MAL CONDOTTI VIZIANO INDAGINI E PROCESSI

La criminologa Ursula Franco si occupa di errori giudiziari e di analisi del linguaggio, è allieva di Peter Hyatt, uno dei massimi esperti mondiali di Statement Analysis. Leggi il seguito

MORTE DI MARIA UNGUREANU: NO DEI PERITI NOMINATI DAL GIP ALLA RIESUMAZIONE DEL CORPO

Il corpo di Maria Ungureanu non verrà riesumato.  Leggi il seguito

MORTE MARIA UNGUREANU, CRIMINOLOGA URSULA FRANCO: NON C’È PIÙ NULLA DA SCOPRIRE, È ORMAI UN CASO CHIUSO

Dal gennaio 2019 sono indagati per violenza sessuale i genitori di Maria Ungureanu, Andrea Elena e Marius. I coniugi Ungureanu sono difesi dall’avvocato Fabrizio Gallo, del team difensivo fanno parte la nota biologa Marina Baldi e la ancor più famosa psicologa Roberta Bruzzone Leggi il seguito

Omicidio Teresa e Trifone, ergastolo confermato per Giosuè Ruotolo

Confermata la tesi sostenuta in primo grado dal pm Pier Umberto Vallerin: la sera del 17 marzo 2015 a sparare diversi colpi di pistola contro i fidanzati nel parcheggio del palazzetto dello sport friuliano, secondo la Corte d'assise di Appello, fu il commilitone di Ragone Leggi il seguito

NOEMI DURINI, SERENA MOLLICONE, MARIA UNGUREANU, SE NE PARLA A CERVETERI IL 10 MARZO

A Cerveteri si parlerà di omicidi e violenze sui minori, dal caso di Noemi Durini a quello della piccola Maria Ungureanu Leggi il seguito

URSULA FRANCO : ANALISI INTERVISTA RILASCIATA DA PAOLO ESPOSITO A FRANCA LEOSINI

In questa intervista non v’è traccia della "disperata dichiarazione d’innocenza" annunciata dalla Leosini, vi è invece la conferma che l'Esposito è l'autore dell'aberrante duplice omicidio di Gradoli. Paolo Esposito, pur conoscendo la lingua italiana, l'uso della quale sarebbe stato ben più appropriato vista l'occasione unica che gli si era presentata, si è espresso per tutta l'intervista in un blando dialetto romano, comprensibile ma rozzo, la sua è stata una scelta precisa dettata dal disprezzo che prova nei confronti del sistema. Paolo Esposito è un sociopatico e come tale è privo di empatia e di una coscienza morale, per queste sue caratteristiche e per il reato da lui commesso è annoveratile tra i cosiddetti "mostri" Leggi il seguito

MORTE DI MARCO VANNINI, CRIMINOLOGA URSULA FRANCO: I GIUDICI DELL’APPELLO HANNO RICONOSCIUTO LA VERITA’ DEI FATTI

Antonio Ciontoli ha sparato credendo che la pistola fosse scarica e lo ha fatto senza un motivo, dopodiché, pensando che il proiettile non avesse attinto organi vitali e che tutto si risolvesse senza l'intervento di un medico, ha convinto Marco a lavarsi. Il fatto che in quella casa ci fossero più persone è stato letale al Vannini perché nessuno di loro ha preso in mano la situazione, probabilmente la prima operatrice del 118 avrebbe potuto fare la differenza ma ha sottovalutato la sintomatologia riferitale da Federico perché forse ha percepito che qualcosa non andava nel suo racconto. Leggi il seguito
Le Cronache Lucane
Social Media Auto Publish Powered By : XYZScripts.com