Le Cronache Lucane

OMICIDIO DI ROBERTA RAGUSA, CRIMINOLOGA URSULA FRANCO: ANTONIO LOGLI REGGE UNA PARTE PROPRIO COME CHICO FORTI

Il Logli non ha ucciso Roberta nei pressi di casa sua, l’ha condotta invece in un luogo isolato dove l’ha colpita a morte e ne ha occultato il corpo Leggi tutto

CRIMINOLOGA URSULA FRANCO: CHICO FORTI È UN TRUFFATORE E UN ASSASSINO, IL MINISTRO DEGLI ESTERI LUIGI DI MAIO SPIEGHI PERCHÉ VUOLE RIPORTARLO IN ITALIA

Dale Pike è stato ucciso il 15 febbraio 1998, poco dopo il suo arrivo a Miami, con due colpi di cal. 22 alla testa, il secondo colpo fu esploso a distanza ravvicinata Leggi tutto

CRIMINOLOGA URSULA FRANCO: IN QUESTI 20 ANNI CHICO FORTI HA RILASCIATO INTERVISTE AUTO INCRIMINANTI

È Chico Forti ad aver mentito agli investigatori ed è lui ad essere privo di un alibi. Peraltro, durante le indagini riguardanti l’omicidio di Dale Pike, un informatore della polizia riferì a chi indagava che, poco tempo prima, Chico Forti aveva provato ad assoldare un killer per uccidere un avvocato e le indicazioni fornite dal Forti al potenziale killer ricordavano da vicino le circostanze in cui è avvenuto l’omicidio di Dale Pike Leggi tutto

IL CASO CHICO FORTI A CHI L’HA VISTO? ~ CRIMINOLOGA URSULA FRANCO: MEGLIO SCEGLIERE LA VERITÀ AL CONSENSO

È sempre meglio scegliere la verità al consenso perché non tutti ignorano gli argomenti trattati. Il servizio realizzato su Chico Forti da “Chi l’ha visto?” è frutto di una totale mistificazione dei fatti. Ma come si fa a prendere posizione su un caso giudiziario senza conoscerlo, senza competenze in ambito criminologico e ignorando l'ordinamento americano? A RAI3 non si chiedono il perché Chico possa sperare solo nella grazia e non in una revisione? Leggi tutto

CHICO FORTI, CRIMINOLOGA URSULA FRANCO : FORTI HA UCCISO DALE PIKE

"Esilarante. Se questa sciocchezza fosse vera il killer non avrebbe spogliato il cadavere di Dale per simulare un omicidio sessuale posto che Forti non è gay. Solo Chico Forti, che aveva prelevato la vittima in aereoporto, aveva interesse ad allontanare i sospetti da sé simulando un omicidio in ambito omosessuale, non certo un soggetto sconosciuto" Leggi tutto

CRIMINOLOGA URSULA FRANCO: È INACCETTABILE CHE I PROGRAMMI TV DIANO VOCE AD INCOMPETENTI E MILLANTATORI

Altri hanno una laurea breve conseguita, che so, alla facoltà di medicina, e millantano una bella laurea in medicina. E così, magicamente, da strumentisti “diventano” medici” Leggi tutto

Criminologa URSULA FRANCO : ricostruzione dell’omicidio di Clara Bugna attraverso l’analisi delle parole di Bruno Lorandi

La priorità del Lorandi non è negare l’azione omicidiaria ma ingraziarsi l’interlocutore: “Clara era l’amore della mia vita” Leggi tutto

CASO CHICO FORTI, DOTTOR CLAUDIO GIUSTI: CHICO È SFACCIATAMENTE COLPEVOLE, TUTTO IL CASO MONTATO È UN IMBROGLIO

La stupidità italiota è quella che più mi irrita, ma anche il trombonismo, il mongolfierismo, l’assoluta incompetenza e la cecità della nostra classe dirigente, per non parlare poi dell’assoluta incapacità di scegliere degli esperti che non siano dei buffoni. Queste sono le cose che mi esasperano e che hanno distrutto cinquant’anni di lotta abolizionista alle Nazioni Unite, ma questa è un’altra storia. In questi anni i chicchiani mi hanno insultato, maledetto, ridicolizzato e minacciato, anche per telefono. L’unica cosa che mi consola è sapere che c’è una persona molto vicina a Forti che mi apprezza e che vorrebbe portarmi dalla loro parte. Leggi tutto

A “LE IENE” IL CASO CHICO FORTI, CRIMINOLOGA URSULA FRANCO: DICHIARAZIONI SCONCERTANTI DA PARTE DI UN MAGISTRATO DELLA REPUBBLICA ITALIANA, MA CHE C’ENTRA IL MOSSAD?

La circostanza che, già alle 19:16 del 15 febbraio 1998, Chico Forti negasse con la moglie di aver incontrato Dale Pike in Aeroporto ci permette di inferire senza ombra di dubbio che già a quell’ora Chico aveva ucciso Dale e che, proprio per questo motivo, da quel momento negò a tutti i suoi interlocutori di averlo incontrato. Leggi tutto

LA STORIA DI CHICO FORTI, NE ABBIAMO PARLATO CON LA CRIMINOLOGA URSULA FRANCO: CASO CHIARO E CHIUSO DA 20 ANNI

La risposta è nel testo dell’articolo: “la sentenza si è rivelata impossibile da scardinare con gli strumenti della giurisprudenza”, sa perché? Perché il processo a Forti non è stato viziato da alcuna irregolarità. Chico Forti è stato condannato al carcere a vita per un omicidio da lui commesso. Il caso è chiaro e chiuso da 20 anni. Leggi tutto

SI ACCENDONO I RIFLETTORI SU CHICO FORTI, NE ABBIAMO PARLATO CON LA CRIMINOLOGA URSULA FRANCO

Prima di tutto non è stata la polizia di Miami Beach ad occuparsi dell’omicidio di Dale Pike ma quella di Miami e poi, riguardo al suicidio dello spree killer Andrew Philip Cunanan, all'epoca uno degli uomini più ricercati d'America, è difficile credere alle dietrologie sulla sua morte, il suicidio, messo in atto dopo aver portato a termine una serie di omicidi programmati, è un classico tra gli spree killer e la pistola con cui Cunanan si suicidò e che la polizia gli trovò in mano è la stessa Taurus cal. 40 che aveva colpito a morte Gianni Versace. Leggi tutto
Le Cronache Lucane
Social Media Auto Publish Powered By : XYZScripts.com