LA CRIMINOLOGA URSULA FRANCO CI ILLUSTRA LE PRINCIPALI CAUSE DEGLI ERRORI GIUDIZIARI

Gli “errori giudiziari” non esistono, esistono solo “orrori giudiziari”, lo dico per il modo in cui vengono costruiti i castelli accusatori, sono dei copycat. Per impedire certi “orrori” servono PM, avvocati difensori, consulenti di accusa e difesa competenti, appassionati del proprio lavoro e amanti della verità e poi è necessario perseguire i millantatori che forniscono consulenze compiacenti alle procure. Le procure dovrebbero poi assumere esperti “contrarians” capaci di riconoscere il fenomeno della “Tunnel Vision”, che è un pregiudizio cognitivo che affligge i PM e che li induce a costruire un fasullo castello accusatorio grazie al supporto di consulenti partigiani sotto l’effetto della “Noble Cause Corruption” Leggi il seguito

OMICIDIO DI MARCO VANNINI, ARCHIVIATO IL PROCEDIMENTO APERTO DALLA PROCURA DI CIVITAVECCHIA NEI CONFRONTI DEL MARESCIALLO ROBERTO IZZO, CRIMINOLOGA URSULA FRANCO: VI (RI)SPIEGO IL PERCHÉ

Vorrei invitarvi a rileggere certe dichiarazioni di Vannicola: “Andando avanti, poi ho capito che è stato Federico, insomma, perché me l’ha fatto capire lui”. Si noti che Vannicola ha riferito che fu lui a pensare che potesse essere stato Federico a sparare, non che fu Izzo a dirglielo. Leggi il seguito

OMICIDIO DI ROBERTA RAGUSA, CRIMINOLOGA URSULA FRANCO: L’INTERVISTA DEL LOGLI A QUARTO GRADO? ENNESIMO AUTOGOL

Non emerge nulla di nuovo, il Logli, ancora una volta e a distanza di tanti anni, non è riuscito a negare in modo credibile di aver ucciso sua moglie Roberta, ha mostrato di essere un bugiardo abituale ed un manipolatore. Leggi il seguito

OMICIDIO MARCO VANNINI, CRIMINOLOGA URSULA FRANCO: PENSARE CHE LE VITTIME PORTINO CON SÈ LA VERITÀ È UN ERRORE

Abbiamo chiesto alla criminologa Ursula Franco che cosa pensi delle parole di Marina Conte e lei ci ha risposto così: Leggi il seguito

OMICIDIO DI MARCO VANNINI, CRIMINOLOGA URSULA FRANCO: NESSUN DUBBIO SULL’IDENTITÀ DELLO SPARATORE

Si continua a speculare sull’identità del soggetto che avrebbe sparato a Marco Vannini. Siamo tornati ad intervistare la criminologa ursula Franco. Leggi il seguito

OMICIDIO DI MARCO VANNINI: INDAGATO IL MARESCIALLO ROBERTO IZZO

"È molto semplice: analizzando le dichiarazioni di Izzo e dei Ciontoli con la Statement Analysis. Non renderò pubblica l’analisi, posso solo dirle che una cosa potrebbe non escludere l’altra, ovvero Izzo potrebbe aver riferito ai Ciontoli qualcosa che già sapevano" Leggi il seguito

QUARTO GRADO, OMICIDIO DI MARCO VANNINI, CRIMINOLOGA URSULA FRANCO: DAVIDE VANNICOLA HA DETTO CHE FU LUI A PENSARE CHE POTESSE ESSERE STATO FEDERICO A SPARARE, NON CHE FU IZZO A DIRGLIELO

La giornalista interpreta le parole di Davide Vannicola traendo una conclusione errata: Vannicola non ha detto che il maresciallo dei carabinieri di Ladispoli gli avrebbe detto che a sparare fu Federico Ciontoli. Leggi il seguito

CRIMINOLOGA URSULA FRANCO: LE TESTIMONIANZE TARDIVE SONO CAUSA DI ERRORI GIUDIZIARI

Questo fenomeno si chiama “Noble Cause Corruption”, colpisce anche i consulenti delle procure, ed è ben noto a chi si occupa di errori giudiziari. Sia chiaro che non esistono giustificazioni né alla falsificazione né alla dissimulazione e che solo dicendo il vero si favorisce l’accertamento della verità e di eventuali responsabilità. Leggi il seguito

OMICIDIO DI MARCO VANNINI, LA PROCURA CONVOCA DAVIDE VANNICOLA, CRIMINOLOGA URSULA FRANCO: L’EX AMICO DI IZZO NON È UN TESTIMONE

Il problema è che, nel nostro paese, in molti scambiano la propria visibilità per competenze. Leggi il seguito

MORTE DI MARCO VANNINI: ANALISI DI ALCUNI STRALCI DI DICHIARAZIONI DI DAVIDE VANNICOLA

Abbiamo comunque chiesto, alla criminologa URSULA FRANCO di analizzare i pochi stralci analizzabili. Leggi il seguito

MORTE DI MARCO VANNINI, CRIMINOLOGA URSULA FRANCO: IL PROCESSO MEDIATICO È LA PRIMA CAUSA DI ERRORE GIUDIZIARIO, LE ISTITUZIONI NON SI FACCIANO PORTAVOCE DEI PROGRAMMI SPAZZATURA

"Il teatrino mediatico, che ha ridotto ormai la giustizia ad una farsa e che va in onda a reti unificate, è la prima causa di errore giudiziario, le istituzioni non si facciamo portavoce dei programmi spazzatura" Leggi il seguito

OMICIDIO DI MARCO VANNINI, CRIMINOLOGA URSULA FRANCO: LA TESTIMONIANZA DI DAVIDE VANNICOLA NON AVREBBE CAMBIATO L’ESITO DEL PROCESSO

È nelle telefonate di soccorso, negli interrogatori e nelle intercettazioni. Bisogna solo saper ascoltare e incrociare i dati. Quando disponibili, le telefonate di soccorso sono da considerarsi dei veri e propri interrogatori, i primi. Leggi il seguito

ESCLUSIVA: OMICIDIO DI MARCO VANNINI, LA RICOSTRUZIONE DEI FATTI DELLA CRIMINOLOGA URSULA FRANCO

Le intercettazioni ci vengono in aiuto, se il Ciontoli avesse nascosto le pistole in bagno, Federico non avrebbe detto a Viola: “Ma tu che gli hai detto, da dove le ho prese io le armi?. L’importante è che tu gli hai detto che l’ho prese dal bagno” Leggi il seguito
Social Media Auto Publish Powered By : XYZScripts.com