MORTE DI LICIA GIOIA, DOMANI SI DECIDE IL DESTINO DEL MARITO, CRIMINOLOGA FRANCO: NON FU OMICIDIO

Non sono certamente di supporto all’ipotesi omicidiaria né il fatto che la Gioia avesse cucinato una torta alla cioccolata per il Ferrari e suo figlio, né che il maresciallo si fosse lavata i denti e si fosse messa la crema, né che avesse predisposto un programma settimanale delle proprie attività, estetista, massaggi e una cena. La casistica relativa ai suicidi insegna Leggi il seguito