Le Cronache Lucane

SCUOLA: «SUI TRASPORTI SERVE MASSIMA ATTENZIONE»

Prima del rientro in aula la Uil Basilicata sollecita la Regione sul Piano sicurezza

“Il ritorno in aula in Basilicata, sia pure al 50%, degli studenti delle scuole superiori prevista da  ordinanza del Presidente Bardi per il prossimo 1 febbraio pone una serie di problemi che richiedono la massima attenzione e che non si possono limitare al servizio di trasporto che comunque ha una sua rilevanza”. A sollevare tali perplessità sono  i segretari regionali Uil Scuola e Uil Basilicata, Luigi Veltri e Vincenzo Tortorelli a pochi giorni, salvo cambi di programma, del rientro in aula anche degli studenti delle scuole superiori. A distanza di pochi giorni la regione Basilicata con i prefetti e i dirigenti scolastici dovranno trovare soluzioni a un elemento che ormai da mesi si mostra molto critico.

“L’argomento trasporti – hanno aggiunto i sindacalisti – è stato discusso in occasione della riunione con la giunta regionale per la riapertura delle scuole. In quell’occasione abbiamo messo subito in evidenza che l’operazione per abbassare la percentuale degli studenti trasportati veniva fatta sul numero previsto dalla carta di circolazione e non sui posti a sedere, questo significa non avere il distanziamento assicurato”. Per i due esponenti della Uil “a pochi giorni dalla chiusura delle nuove iscrizioni degli studenti appare quanto mai necessario affrontare le misure di intervento per il nuovo anno scolastico, al quale abbiamo il dovere di pensare fin da ora a garanzia della sicurezza degli studenti e di tutto il personale scolastico”. Meno di una settimana di tempo dunque per capire come organizzare tempi e spazi per un rientro atteso da molti giovani ma che sia garantito in massima sicurezza

Le Cronache Lucane
Social Media Auto Publish Powered By : XYZScripts.com