Le Cronache Lucane

INCENDIA L’AUTO DEL COLLEGA PER «CONTRASTI LAVORATIVI»: DENUNCIATA UNA 41ENNE MATERANA

Le fiamme hanno irrimediabilmente danneggiato anche un altro mezzo: l’autrice incastrata da una telecamera di sorveglianza nelle vicinanze

Nel presto mattino di sabato scorso, a Matera, in Via Santa Cesarea, un incendio ha interessato la parte anteriore di una Fiat Panda, propagandosi poi alla parte posteriore di una Renault Clio parcheggiata nelle adiacenze. Entrambe le vetture, nonostante l’intervento dei Vigili del Fuoco, sono rimaste irrimediabilmente danneggiate. La Squadra Mobile ha avviato immediatamente le indagini poiché l’incendio è apparso subito di probabile origine dolosa.

All’esito, anche visionando le immagini di una telecamera di videosorveglianza posta nelle vicinanze, è stata riconosciuta l’autrice del gesto, una donna 41enne, residente a Matera. Effettuata una perquisizione all’interno della sua abitazione, sono stati sequestrati gli indumenti e la mascherina utilizzati per compiere il gesto. Di fronte ai fatti contestati dagli investigatori, la donna ha ammesso di essere stata l’autrice dell’incendio e di averlo fatto per contrasti lavorativi con la persona offesa. È stata pertanto denunciata all’Autorità giudiziaria in stato di libertà per il reato di danneggiamento a seguito d’incendio.

Le Cronache Lucane
Social Media Auto Publish Powered By : XYZScripts.com