Le Cronache Lucane

SECONDO DECESSO NELLA RSA DI MURO LUCANO

In giornata ricoverata un’altra ospite. Il commento di Setaro e Margiotta, mentre in paese sono in tutto 5 le morti da Covid.

Purtroppo il virus continua a mietere vittime anche nella casa di riposo “Oasi San Gerardo” di Capodigiano, frazione di Muro Lucano.

Si tratta del secondo decesso nella Rsa, mentre sono purtroppo 5 le morti totali di muresi per Covid.

L’anziana 85enne, nata nel 1935 lascia nel dolore i suoi cari. La salma muoverà dall’Ospedale San Carlo di Potenza, dove si trovava ricoverata la donna anche in virtù di delicate patologie pregresse, e sarà tumulata nel cimitero di Muro Lucano.

La paura incombe sempre più prepotente, ed il virus si accanisce particolarmente sulle persone anziane.

Il Sindaco Giovanni Setaro, comunicando la notizia luttuosa, avverte anche che sempre dalla casa di riposo murese, “si è reso necessario il ricovero di un’altra ospite per un inizio di Polmonite. L’anziana ora si trova ricoverata al San Carlo. Per il resto la situazione è stabile, e gli altri ospiti non presentano particolari situazioni di criticità”

 

 

Sulla delicata vicenda le parole dell’Assessore Maria Teresa Margiotta: “La preoccupazione c’è ed è tanta per la situazione venutasi a creare e per questo siamo in continuo contatto con l’Asl e continuiamo a seguire con attenzione l’evolversi della situazione. Esprimo a nome mio e di tutta l’Amministrazione un messaggio di vicinanza ai nostri anziani della casa di riposo e di cordoglio per le famiglie che hanno perso i loro cari e che a causa delle restrizioni non hanno potuto salutarli come avrebbero voluto”.

 

La notizia del focolaio Covid a Muro Lucano, è dell’8 gennaio scorso, quando il Sindaco rense nota la positività al virus, di 12 ospiti della Casa di Riposo e 4 operatori della stessa.

Le Cronache Lucane
Social Media Auto Publish Powered By : XYZScripts.com