Le Cronache Lucane

ALLARME IDROGEOLOGICO A POTENZA

Giorni di pioggia battente ed è subito crisi: sprofonda una pensilina in corso Garibaldi ed esonda il Basento

Giorni di piogge abbondanti ma non eccessive e Potenza, ancora una volta, mostra il fianco: una giornata da dimenticare per il capoluogo che, fustigato da un meteo non da allarme ma sicuramente importante, è sprofondato (letteralmente) in una emergenza idrogeologica di alto profilo. E sono due gli “eventi” che  hanno descritto appieno l’entità dell’allarme: a causa della pioggia battente, è difatti crollata una pensilina in città, precisamente in corso Garibaldi. La “fermata” è letteralmente sprofondata nel terreno, che ha ceduto franando verso il basso e aprendo una voragine piuttosto profonda, prontamente transennata dall’intervento dei Vigili del Fuoco, Protezione Civile e delle Forze dell’Ordine. Ma non è solo la complessiva tenuta infrastrutturale ad aver destato preoccupazione: le piogge incessanti hanno altresì “ingrossato” la portata d’acqua del Basento. Basento che, oltre a lambire l’estremità superiore di alcuni viadotti della zona industriale, è letteralmente esondato invadendo diversi punti, com’è possibile vedere dalle immagini, del Parco Fluviale. Purtroppo, la situazione, è l’ennesima conferma delle serie criticità, al limitare dell’allarme emergenziale cronica, che il capoluogo incontra nel momento in cui il maltempo si abbatte furioso sull’abitato.

Le Cronache Lucane
Social Media Auto Publish Powered By : XYZScripts.com