Le Cronache Lucane

MASCHITO FA SCUOLA NELLA LOTTA AL VIRUS: DIFFUSI I NOMI DEI POSITIVI

Nel comune arbereshe del Vulture, il più alto numero di casi in un giorno, i cittadini fanni rete. Altri tre i decessi di giornata. Rallenta il contagio

Gli abitanti di Maschito fanno scuola nella lotta al virus con il senso civico. Dopo il numero elevato di contagi registrati nelle scorse ore, con 25 positivi in un centro che conta appena 1600 abitanti, le persone infette hanno dato l’ok al sindaco Adorisio, firmando una liberatoria, di diffondere i loro nominativi per permettere una più agevole catena dei contatti. «Il modo migliore per fare comunità in una situazione difficile ha spiegato il sindaco di Maschito in una diretta social in cui ha letto i moni dei cittadini positivi. Oltre a Maschito, anche Bernalda nelle utlime ore ha visto un numero crescente di contagi: ben 16. Molti dei quali riconducibili a un foclaio di un scuola, chiusa ormai da giorni. I dati al momento sembrano registrare un lieve miglioramento nella curva dei contagi. Sono 172 i lucani risultati positivi.

È il risultato dei 1.446 tamponi processati nella giornata di ieri nei laboratori lucani. Si registrano purtroppo altri tre decessi per un totale di 142 vittime per coronavirus dall’inizio dell’emergenza. Tre persone di Palazzo San Gervasio, Lavello e Aliano La situazione negli ospedlai. Due ricoverati in più rispetto a ieri. Oggi sono 166. Aumento anche in terapia intensiva: ieri 22, oggi 25. Questa la situazione: al “San Carlo” di Potenza 35 nelle malattie infettive, 30 in pneumologia, 14 in terapia intensiva e 14 in medicina d’urgenza. Al “Madonna delle Grazie” di Matera 52 nelle malattie infettive, 10 in pneumologia e 11 in terapia intensiva; Buono il dato dei guariti, che risultano essere 60 nell’ultimo giorno. Nel pomeriggio si sono registrate altre possitività. A Moliterno sono 2 i nuovi positivi gia conteggiati nell’ultimo bollettino del sistema informatico, il sindaco fa il punto della situazione per il periodo: 23-28 Novembre 2020, i positivi attuali sono 27 ( 1 residente in altre regioni ma in isolamento a Moliterno), 22 sono i cittadini in isolamento domiciliare, 4 i deceduti da inizio pandemia, 5 i ricoveri, e 29 i guariti, mentre sono 2 i Tamponi in attesa di esito sono 2.

Anche a Lauria si registrano guarigioni: lo comunica il sindaco Lamboglia: «Si comunica che in data odierna, a fronte di 8 guarigioni, è stata registrata 1 sola positività su Lauria. Il totale dei positivi si attesta dunque a 169.» Anche a Sarconi si registrano 3 nuovi casi di positivita, lo rende noto il sindaco Cesare Marte tramite i canali ufficiali del comune: «Nel nostro comune, a seguito dei tamponi processati risultano 3 nuovi casi positivi al Covid-19, 1 persona negativizzata e quindi guarita.

Al momento nel nostro comune risultano in totale 6 casi positivi al Covid-19». A Latronico il sindaco De Maria, tramite una diretta social ha fatto il punto della situazione: «Quasi 500 tamponi molecolari eseguiti in queste settimane e sono stati riscontrati 60 nuovi positivi attuali, mi sento di dire che stiamo uscendo dal tunnel, questo però non ferma la nostra azione che in settimana continuerà con i test rapidi, anche se sono meno sensibili, ma ci permetterano di trovare i positivi contagiosi e quindi cercare gli asintomatici. Tre sono le persone ricoverate e 2 i decessi.» A San Costantino Albanese il sindaco fa sapere tramite una nota che domani aprirà la scuola materna: «Cari bimbi cari genitori, martedì riapriranno la scuola dell’infanzia e il nido. I locali sono stati sanificati e verranno riscaldati preventivamente per un ritorno a scuola sicuro e confortevole. Auguriamo ai bambini, alle maestre, al personale e ai gestori, un buon rientro, con la speranza che tutto ciò che stiamo vivendo diventi a breve solo un ricordo».

Le Cronache Lucane
Social Media Auto Publish Powered By : XYZScripts.com