Le Cronache Lucane

DURC, APPROVATO ODG DE FILIPPO

Il Governo accoglie la richiesta del deputato di Italia Viva che consentirà la proroga della validità del Durc per le aziende colpite dalla crisi per Covid-19

Il Governo ha approvato l’ordine del giorno del deputato lucano di Italia viva, Vito De Filippo, sulla proroga della validità del Durc per le aziende colpite dalla crisi per Covid-19.
De Filippo la scorsa settimana aveva presentato nella XII Commissione, Affari sociali, un’emendamento al fine proprio dell’introduzione al momento della conversione in legge del decreto-legge 7 ottobre 2020, numero 125, recante misure urgenti connesse con la proroga della dichiarazione dello stato di emergenza epidemiologica da Covid-19, «per la proroga del Documento Unico di Regolarità Contributiva (Durc)».

Tematica importante che «interessa – aveva dichiarato De Filippo molte aziende in quanto non in regola con i pagamenti delle cartelle esattoriali». «Difatti – aveva spiegato il deputato di Italia viva – con la prima fase di emergenza la scadenza degli stessi prevista per giugno è stata prorogata al 29 ottobre. Ora pur avendo fissato la nuova scadenza per l’emergenza, il Durc non è stato prorogato». «Il Governo rappresentato dalla Sottosegretaria Simona Flavia Malpezzi – preciso’ De Filippo – ha condiviso, sostanzialmente, l’iniziativa e per evitare un altro passaggio al Senato del provvedimento che è necessario approvare velocemente».

A margine della approvazione odierna De Filippo ha dichiarato: «Poco fa il Governo nel corso del dibattito sulla riconversione del Decreto Covid-19 ha accolto un mio Odg sul DURC (documento unico di regolarità contributiva). Una richiesta che veniva da tutto il mondo delle imprese. Altro passo in avanti per la definitiva risoluzione!».

Le Cronache Lucane
Social Media Auto Publish Powered By : XYZScripts.com