Le Cronache Lucane

IL COMUNE DI TITO PARTECIPA AL BANDO NAZIONALE «SPORT E PERIFERIE 2020»

Il sindaco Graziano Scavone: «Abbiamo la necessità di rimuovere criticità che rendono la struttura poco fruibile e difficile da gestire».

Il Comune di Tito partecipa al bando nazionale «Sport e Periferie 2020» per la riqualificazione della palestra del centro sportivo comunale «Alfredo Mancinelli»

Una mano tesa al mondo dello sport e a tutta la cittadinanza. La giunta comunale di Tito ha approvato, nella giornata di martedì 27 ottobre,  un ampio progetto di riqualificazione della palestra del centro sportivo comunale «Alfredo Mancinelli», indispensabile per candidare la struttura ai finanziamenti previsti dal bando nazionale «Sport e Salute 2020», indetto con decreto del Ministro per le politiche giovanili e per lo sport il 12 maggio scorso. L’intervento proposto riguarda soprattutto l’adeguamento ed il miglioramento dell’efficienza energetica della suddetta palestra, con la richiesta del massimo importo finanziabile, pari a 700 mila euro.

«Continuiamo ad investire sull’adeguamento e miglioramento dell’impiantistica sportiva del nostro territorio provando ad intercettare finanziamenti da altri enti – ha commentato il sindaco del Comune di Tito Graziano Scavone –. Il progetto approvato nasce dalla necessità di rimuovere una serie di criticità che rendono la struttura poco fruibile e difficile da gestire, tenuto conto degli elevati costi energetici. Riteniamo come amministrazione comunale che il centro sportivo di Tito e la città di Tito possano accrescere anche la propria funzione comprensoriale se dotate di infrastrutture e di impianti con elevati standard qualitativi».

Condividi subito

Le Cronache Lucane
Social Media Auto Publish Powered By : XYZScripts.com