Le Cronache Lucane

CARBURANTE AGRICOLO, IL PROVVEDIMENTO SUL BUR

Fanelli: “cerchiamo di venire incontro alle esigenze del mondo agricolo regionale”

Entro il prossimo 15 novembre le aziende agricole regionali potranno richiedere una maggiorazione dell’assegnazione del carburante agricolo per l’anno 2020 nella misura del 10 per cento. È quanto stabilito da una delibera di Giunta regionale proposta dall’assessore alle Politiche agricole e forestali, Francesco Fanelli, anche a seguito delle richieste giunte dal mondo agricolo e dalle organizzazioni di categoria. La maggiorazione dell’assegnazione del carburante agricolo agevolato si è resa necessaria, come si legge nell’atto di Giunta, a seguito delle particolari condizioni climatiche, ossia dalla carenza di piogge negli ultimi mesi, come certificata dal servizio agro Meteorologico Lucano dell’Alsia. Questa condizione ha provocato un aumento del numero delle lavorazioni preparatorie da effettuare su terreni compatti e resi particolarmente duri dal perdurare delle condizioni sfavorevoli con conseguente dispendio energetico in termini di carburante agricolo.

“Con questo provvedimento – ha spiegato Fanelli – cerchiamo di venire incontro alle esigenze del mondo agricolo regionale provato dall’assenza di precipitazioni piovose. E’ un ulteriore intervento finalizzato a sostenere i nostri agricoltori già provati da una serie di difficoltà”. Il provvedimento sarà pubblicato sul prossimo Bur della Regione Basilicata e, successivamente, gli agricoltori interessati potranno presentare la richiesta aggiuntiva di carburante agricolo.

Le Cronache Lucane
Social Media Auto Publish Powered By : XYZScripts.com