Le Cronache Lucane

DONATO PESSOLANO INCONTRA CALENDA E RICHETTI

Il referente di Basilicata in Azione: «Rivolgere particolare attenzione alle politiche del Mezzogiorno e alle problematiche della Basilicata, ripartenza in sicurezza di scuola e università»

Un incontro pieno di spunti quello che ha visto protagonisti Donato Pessolano, referente di Basilicata In Azione, Carlo Calenda e Matteo Richetti. «La Basilicata – afferma Pessolano – è al centro degli interessi del nostro movimento che sta crescendo giorno per giorno. Carlo Calenda ha apprezzato notevolmente lo sforzo che noi sostenitori stiamo facendo nell’accrescere la grande famiglia di Azione. Sono sei infatti i gruppi esistenti in Basilicata, abbiamo inoltre valutato e analizzato le svariate richieste che arrivano dal nostro territorio».

I gruppi formati nella nostra Regione sono sei: Basilicata in Azione, rappresentato dallo stesso Pessolano,

Potenza in Azione (Gaetano Paola), Matera in Azione (Giuseppe Gravela), Pisticci in Azione (Pasquale Sodo), Policoro in Azione (Vincenzo Ligorio) e Lauria in Azione (Antonio Mastroianni) e sono ancora tante le richieste giunte da molti comuni lucani.

«Abbiamo discusso – continua Pessolano – della creazione delle commissioni che vigileranno sul congresso per ora spostato a causa della situazione generale. Ho chiesto di rivolgere una particolare attenzione alle politiche del Mezzogiorno e alle problematiche della Basilicata. Sono innumerevoli le cose che questo Governo non ha fatto, senza contare l’inesistenza dell’opposizione. Per il prossimo futuro ci occuperemo di tutti i problemi e faremo proposte come abbiamo sempre fatto. Siamo stati i primi a parlare della ripartenza in sicurezza della scuola e dell’università sin da maggio, noi di Basilicata in Azione abbiamo chiesto più volte un incontro alla politica lucana, alle istituzioni scolastiche e ai sindacati che hanno sempre risposto con un silenzio assordante. Carlo, Matteo ed io rivolgiamo un ringraziamento a tutti i militanti e allo staff lucano di Azione, grazie al loro lavoro riusciamo ad essere positivi e propositivi».

È di qualche giorno fa la notizia della candidatura di Carlo Calenda a sindaco di Roma, argomento affrontato anche nell’incontro con Pessolano e Richetti: «Abbiamo parlato di questa sfida appassionante, difficile ma con molte probabilità di successo. Basilicata In Azione – conclude Pessolano – sosterrà, anzi sostiene Carlo in questa decisione ambiziosa ma concreta: Roma è patrimonio di tutta l’Italia e la scelta è quella giusta»

Le Cronache Lucane
Social Media Auto Publish Powered By : XYZScripts.com