Le Cronache Lucane

POCHI TAMPONI, MOLTI INFETTI

Effettuati ieri in Basilicata solo 138 test, di questi 14 positivi. I contagi superano il 10% dei test processati. Percentuale mai così alta. Sabato si erano registrati altri 14 casi. Ora gli ammalati in regione sono 317. Ecco i dati

Emergenza Covid-19, aggiornamento del 5 ottobre (dati 3 e 4 ottobre)

 

La task force regionale comunica che nei giorni 3 e 4 ottobre, sono stati processati 938 tamponi per la ricerca di contagio da Covid-19, di cui 28 sono risultati positivi.

Le positività riscontrate riguardano: 3 persone residenti a Brienza, 5 persone residenti in Puglia e lì in isolamento, 1 persona residente a Sant’Arcangelo, 1 persona residente a Tramutola, 8 persone residenti a Lauria, 1 persona di nazionalità estera in isolamento a Potenza, 1 persona residente nel Lazio e in isolamento a Potenza, 1 persona residente a Pisticci, 1 persona residente a Matera, 1 persona residente a Maratea, 1 persona residente a Potenza, 1 persona residente a Picerno, 1 persona residente a Tolve, 1 persona residente a Lagonegro e 1 persona residente a Marsiconuovo.

Nelle stesse giornate è stata registrata la guarigione di 12 persone: 1 di nazionalità estera in isolamento a Rotonda, 1 residente a Lauria, 1 residente a Lagonegro, 1 residente a Palazzo San Gervasio, 4 cittadini stranieri in isolamento in struttura dedicata in Basilicata, 3 persone di Ferrandina di cui 1 diagnosticata in Puglia, 1 persona residente a Trecchina diagnosticata in Sicilia.

I lucani attualmente positivi sono 317 (301 all’ultimo aggiornamento + 21 positività residenti – 5 guarigioni residenti) di cui 288 in isolamento domiciliare.

Ai positivi vanno aggiunti nel complesso 33 persone decedute (9 di Potenza, 3 di Paterno, 2 di Spinoso, 2 di Moliterno, 2 di Villa d’Agri / Marsicovetere, 2 di Rapolla, 1 di Irsina, 1 di Montemurro, 1 di Pisticci, 2 di Matera, 1 di San Costantino Albanese, 2 di Avigliano, 1 di Tursi, 1 di Aliano, 1 di Bernalda, 1 di Grumento e 1 di Tramutola), 424 guariti; 1 cittadino campano in isolamento a Lavello; 1 persona residente in Sardegna in isolamento a Rionero; 1 persona residente in Piemonte in isolamento a Marsicovetere; 1 cittadino di nazionalità estera in isolamento a Latronico; 1 cittadino calabrese in isolamento a Lavello; 1 persona residente nel Lazio in isolamento a Potenza; 1 persona di nazionalità estera diagnostica in Puglia ed in isolamento a Matera; 5 persone di nazionalità estera in isolamento 1 a Matera, 1 a Lavello, 1 a Scanzano, 1 a Barile, 1 a Potenza; 1 persona di nazionalità estera domiciliata a Venosa e ricoverata al S. Carlo; 1 cittadino residente in Toscana ed in isolamento in Basilicata; 5 cittadini residenti in Emila Romagna in isolamento in Basilicata; 20 cittadini stranieri in isolamento in struttura dedicata in Basilicata; 1 cittadino residente in Basilicata in isolamento nel Lazio; 1 cittadino residente ed isolato in Basilicata ma diagnosticato in Puglia; 3 cittadini stranieri lavoratori stagionali a Palazzo San Gervasio.

Sono 32 i ricoverati nelle strutture ospedaliere lucane: a Potenza 18 persone, tra cui 1 guarito in attesa di dimissioni, sono ricoverate nel reparto di Malattie infettive ed 8 persone nel reparto di Pneumologia del San Carlo; a Matera 4 persone si trovano nel reparto di Malattie infettive (tra cui una guarita in attesa di dimissioni) e 2 persone (tra cui 1 guarito ancora ricoverato) nel reparto di Terapia intensiva dell’ospedale ‘Madonna delle Grazie’.

Dall’inizio dell’emergenza sanitaria sono stati analizzati 76.885 tamponi, di cui 75.959 risultati negativi.

Il prossimo aggiornamento domani, 6 ottobre, alle ore 12,00.

SCARICA IL BOLLETTINO DEL 5 OTTOBRE 2020


Condividi subito

Le Cronache Lucane
Social Media Auto Publish Powered By : XYZScripts.com