Le Cronache Lucane

CONTAGI MARSICOVETERE: IL CADMA CHIARISCE

La nota della società: “il focolaio Covid-19 in paese non ha nulla a che vedere con la nostra struttura riabilitativa”


La Cooperativa sociale “CADMA”, che ha sede operativa a Marsicovetere e gestisce, in convenzione con la ASP Potenza, una casa alloggio per l’assistenza e la riabilitazione di pazienti psichiatrici, informa la cittadinanza, tramite il presidente Rocco Ressa, “che il focolaio Covid-19 che ha riguardato una casa di riposo per anziani a Marsicovetere non ha nulla a che vedere con la nostra struttura riabilitativa, e ciò per non favorire inutili allarmismi da parte dei cittadini e dei familiari dei nostri ospiti. Con l’occasione assicuriamo tutto l’impegno della nostra struttura nell’osservare le disposizioni di prevenzione emanate dalle autorità competenti. Siamo consapevoli che il rischio zero non può essere contemplato riguardo all’epidemia in corso, tuttavia, fin dallo scorso febbraio, stiamo mettendo in campo tutti gli sforzi necessari per prevenire qualsiasi situazione di contagio.

Il chiarimento si è ritenuto necessario, “a seguito dell’avviso emanato dal sindaco del comune di Marsicovetere riguardo alla positività al Covid-19 di 28 persone, tra ospiti e operatori di una casa di riposo di Marsicovetere, per il quale stiamo ricevendo una serie di richieste di informazione da parte dei cittadini che hanno ritenuto la struttura in questione, essere la nostra comunità riabilitativa per pazienti psichiatrici, allocata in via Arenara a Marsicovetere” conclude la nota del CADMA.

Condividi subito

Le Cronache Lucane
Social Media Auto Publish Powered By : XYZScripts.com