Le Cronache Lucane

POTENZA VISTA DA DESTRA E SINISTRA

Telesca, Andretta, Blasi e Napoli a confronto su Acta, Potenza Città dello Sport, Programmazione europea e trasporti


Passato il fermento elettorale tra referendum e amministrative è l’ora di poter tornare a ragionare sui temi reali anziché sui consueti “buoni propositi” elettorali.
Lo abbiamo voluto fare partendo da Potenza, dalle necessità della città alle prese con annosi problemi e nuove sfide. L ‘abbiamo fatto parlando di politica con i diretti interessa, ovvero con quattro consiglieri comunali, due di maggioranza e due di opposizione. Dunque 4 ospiti e 4 temi collegati dall’unico comune denominatore che è Potenza. Un dibattito dai toni sereni ma ricco di contenuti che si è svolto alla presenza dalla consigliera di opposizione Bianca Andretta di “Insieme con Bianca”, con il consigliere di maggioranza del “carroccio”, Gianmarco Blasi, con il capogruppo in consiglio di “Fratelli d’Italia”, Michele Napoli e con il consigliere in forza a Italia viva Vincenzo Telesca.
Abbiamo iniziato il dibattito partendo da un tema attuale che è stato oggetto di non poca discussione, ovvero il cambio nella governance dell’Acta con l’arrivo di Naborre e sostituire l’ex amministratore unico Spera. Sul punto una intervista del consigliere Telesca rilasciata a Cronache lucane, aveva alimentato qualche polemica in seno alla maggioranza allorquando Telesca parlava di una modifica del regolamento circa i criteri soggettivi richiesti per la nomina del nuovo AU della municipalizzata dei rifiuti del Comune di Potenza.

 

Condividi subito

Le Cronache Lucane
Social Media Auto Publish Powered By : XYZScripts.com