Le Cronache Lucane

RITORNO A SCUOLA, COME LA VIVONO I GENITORI

Ecco come sono state recepite le novità al tempo del Covid


Sarà certamente un anno da non dimenticare questo 2020, ne sono consapevoli anche i genitori degli alunni lucani che hanno ripreso la scuola. Voler superare il luogo comune che fa di loro, soprattutto delle mamme, le figure per natura più preoccupate per i propri figli, in questo momento appare particolarmente complesso. Non fosse altro perché il Covid ci ha consegnato una pandemia che ha modificato abitudini e cambiato comportamenti. Ed allora anche la scuola, anzi, soprattutto la scuola, diventa un banco di prova per testare l’efficienza della macchina organizzativa. A chi ha figli già grandi che tornano alla loro quotidianità, si contrappongono i genitori che accompagnano i loro bimbi al loro primo giorno di scuola. Questi ultimi fortunatamente dotati di quella magnifica leggerezza e spontaneità che solo i bambini hanno non noteranno la differenza considerato che a scuola non ci sono mai andati, ragionamento diverso per i più grandi che comunque sono pronti a superare le nuove dinamiche grazie all’entusiasmo di rivedere amici e compagnia, con la speranza che non scemi con l’inizio di interrogazioni e compiti.

E i genitori invece? Si faranno carico delle ansie anche per i loro figli? Glielo abbiamo chiesto.

Condividi subito

Le Cronache Lucane
Social Media Auto Publish Powered By : XYZScripts.com