Le Cronache Lucane

ACQUEDOTTO LUCANO CHIUSO, POSITIVO DIPENDENTE

Rischio focolaio negli uffici di via Grippo a Potenza, più di 100 persone sottoposte a tampone

Continuano ad aumentare i contagi da Covid-19 a Potenza. Dopo il caso che ha interessato l’infermeria del “Madre Teresa di Calcutta” di via del Gallitello, è stato da poco registrato un nuovo contagio in un’altra struttura pubblica.

Infatti la nuova positività riscontrata riguarda un dipendente dell’Acquedotto lucano, della sede di via Grippo. In via precauzionale gli uffici sono stati immediatamente chiusi e tutto il personale, oltre 100 dipendenti, sottoposti al tampone. Nel primo pomeriggio gli uffici saranno sanificati.

Ennesimo focolaio in giornata, dopo quello della FCA e, come detto, dell’ASP. La situazione è sotto costante monitoraggio al punto che si sta valutando se ci sono ancora le condizioni per aprire le scuole domani. In alcuni comuni i sindaci già starebbero per emettere le ordinanze di differimento di apertura.

Sul punto il presidente della regione Basilicata, Vito Bardi, in merito alle voci di differimento dell’apertura delle scuole, ha comunicato che comunque domani le scuole riprenderanno regolarmente.

Condividi subito

Le Cronache Lucane
Social Media Auto Publish Powered By : XYZScripts.com