Le Cronache Lucane

Tour de france 2020 quanto si guadagna con la vittoria ?

TADEJ POGACAR OGGI PASSERELLA FINALE in maglia GIALLA ~ BIANCA ed POIS a Le Tour de France

✅ Tour de france 2020
il montepremi: quanto si guadagna con la vittoria e giro d’affari

Tour de France 2020, il montepremi è da sogno: il giro d’affari della 107ª edizione e quanto possono guadagnare i ciclisti in corsa.

Tadej Pogacar

Il #TourDeFrance2020 ha preso il via dopo lo slittamento a causa del coronavirus, con la #107ªedizione che questa volta si terrà prima del Giro d’Italia che invece scatterà il prossimo #3ottobre2020

✅ Anche questa volta la Grande Boucle si conferma essere, oltre che l’evento ciclistico più importante dell’anno, anche la corsa a tappe più ricca della stagione.

✅ Per l’edizione 2020 del Tour de France si parla infatti di un giro d’affari che dovrebbe oscillare tra i 100 e i #150milioni praticamente doppio rispetto a quello del Giro d’Italia

A fare la parte del leone per quanto riguarda gli incassi sono i diritti TV, solitamente sono quasi 12 milioni gli spettatori in tutto il mondo per ogni tappa, che rappresentano circa la metà del totale dei ricavi che sono completati poi dagli sponsor e dai soldi sborsati dalle varie località che ospitano la Grande Boucle

✅ Il montepremi del Tour de France

Vincere la Grande Boucle però non significa solamente fama e gloria, ma molto di più.

Le Tour de France è infatti la manifestazione ciclistica che può contare sul montepremi totale più alto

Per l’edizione 2020 infatti il montepremi in ballo è 2,3 milioni di euro, 800.000 euro in più rispetto all’edizione 2019 del Giro d’Italia che invece si è fermato a 1,5 milioni di euro.

Prima di analizzare quanto guadagna chi vince e quindi quanto vale conquistare la maglia gialla, è necessario ricordare che alla fine di ogni grande tappe una parte dei soldi vinti dai singoli vengono messi tutti assieme e divisi per ogni componente della squadra.

Questo rafforza uno dei punti cardini del ciclismo:
essere uno sport di squadra.

Gli sforzi quindi dei cosiddetti gregari che si sacrificano per i propri leader di conseguenza non vengono solo ripagati a parole, ma anche con i fatti e i guadagni.

Detto questo, vediamo nello specifico quali saranno i compensi nell’edizione 2020 del Tour de France, partendo dal vincitore della maglia gialla che si aggiudica la somma di 500.000 euro, e dagli altri che andranno a comporre il podio finale.

🔴 Classifica generale (maglia gialla)

•1°classificato – 500.000 euro
•2°classificato – 200.000 euro
•3°classificato – 100.000 euro

I premi verranno poi assegnati fino al 160° classificato: in pratica chi riuscirà a portare a termine la corsa riceverà 1.000 euro. Inoltre per ogni giorno di maglia gialla indossata, ci sarà un bonus di 500 euro.

🔴 Premi per ogni singola tappa

•1°classificato – 11.000 euro
•2°classificato – 5.500 euro
•3°classificato – 2.800 euro

Anche qui verranno elargiti premi fino alla 20°posizione, per un totale di 28.650 euro come montepremi totale per ogni singola tappa della Grand Boucle.

🔴 Classifica scalatori (maglia a pois)

•1°classificato – 25.000 euro
•2°classificato – 15.000 euro
•3°classificato – 10.000 euro

Premi differenti verranno assegnati anche per ogni singolo gran premio della montagna in base alla categoria: per un gran premio di 1° categoria si ottiene 800 euro, per uno di 2° 550 euro, per uno di 3° 300 euro e infine per uno di 4° 200 euro.

🔴 Classifica a punti (maglia verde)

•1°classificato – 25.000 euro
•2°classificato – 15.000 euro
•3°classificato – 10.000 euro

Per ogni traguardo volante il primo porterà a casa 1.500 euro, il secondo 1.000 euro mentre il terzo 500 euro.

🔴 Classifica giovani (maglia bianca)

•1°classificato – 20.000 euro
•2°classificato – 15.000 euro
•3°classificato – 10.000 euro

🔴 Premi speciali

Oltre ai premi sopra descritti, esistono anche dei premi speciali.

Ogni sprint intermedio assicura 1500 euro a chi transita per primo, i GPM hors categorie valgono 800 euro, 2000 euro giornalieri e 20mila euro finali per il premio combattività.

Previsti premi nell’ordine delle centinaia di euro per i passaggi sui GPM di categoria inferiore e per i piazzamenti negli sprint intermedi.

Confermati i 5000 euro per due premi speciali:
🩸il Souvenir Jacques Goddet a chi transita per primo sul Tourmalet
🩸e il Souvenir Henri Desgrange per il primo sul Col de l’Iseran


#sapevatelo2020
Domenico Leccese

Condividi subito

Le Cronache Lucane
Social Media Auto Publish Powered By : XYZScripts.com