Le Cronache Lucane

COMUNI E PRO LOCO UNITE PER IL TERRITORIO

Intorno al lavoro documentaristico di Lisandro nasce il primo incontro sinergico tra Bella e Muro Lucano


Intorno al lavoro di Carmine Lisandro, documentarista bellese, nasce il primo incontro sinergico delle Pro Loco di Bella e di Muro Lucano, presiedute rispettivamente da Giovanna Roscigno e Giuseppe Setaro. Lisandro ha realizzato immagini della fauna e della flora della “Lucania a Nord-Ovest”: foto e video unici a testimonianza del patrimonio del territorio lucano da salvaguardare e valorizzare.

Due gli appuntamenti, il primo una passeggiata immersiva nella natura tra flora, fauna e biodiversità ha condotto i presenti dallo “Chalet acqua del Faggio” a “La casa delle Fiabe”, un sentiero tra suoni della natura riprodotti tra gli alberi, e fotografie, tra le più suggestive scattate dal documentarista. L’altro a Muro Lucano, sull’acropoli del paese, tra il Castello e la Cattedrale.

In questo solco si inserisce l’evento gemello Bella/Muro che ha visto coinvolte non solo le Pro Loco, ma anche i Sindaci, a testimonianza di una comunione d’intenti, che si concretizza, come sottolineato dai primi cittadini Leonardo Sabato e Giovanni Setaro, nelle programmazioni per le Aree interne.

A condurre gli ospiti sul “sentiero evento” Veronica Turiello, autrice e content creator.

Nell’abbraccio corale ad una natura regina del territorio, Carmine Sarcinella, Presidente dell’Associazione “Un Muro d’Amare”, da sempre attenta alla sfera naturalistica ed Emanuela Calabrese giornalista di Cronache Lucane che dal 2019 lavora per una diffusione ad ampio raggio del lavoro attento di Lisando, e poi i fratelli Giuseppe e Salvatore Nardiello, con la loro esperienza dell’apicoltura e Luigi Marolda con la testimonianza dell’impegno tra studio e zootecnia, giovani che non abbandonano la loro terra, anzi, vi lavorano e si reiventano.

Alla prima serata ha preso parte anche l’Assessore regionale all’Ambiente Gianni Rosa e per la seconda il presidente regionale Rocco Franciosa e il consigliere regionale Michele Zuardi della Pro Loco Unpli Basilicata. Inoltre con la Vicesindaco di Muro Rosalba Zaccardo, si è lanciato un nuovo input per il censimento delle “piante monumentali”, esemplari pluricentenari presenti sul territorio, che a Bella Lisandro ha già cominciato a registrare.

Il Presidente Franciosa nel suo intervento murese ha rimarcato come «la sinergia messa in campo dalle Pro Loco di Muro e Bella con il prezioso sostegno delle amministrazioni comunali e regionali testimonia l’importante attività di collaborazione nella promozione territoriale che bisogna rafforzare con la programmazione, la condivisione e l’ambizione di accrescere la consapevolezza delle enormi potenzialità di cui dispone il nostro territorio dal punto di vista storico, culturale, ambientale con prodotti tipici di eccellenza».

Un particolare ringraziamento e complimento Franciosa l’ha rivolto a Carmine Lisandro «che grazie al suo impegno e la sua passione da anni diffonde la conoscenza della ricchezza di flora e fauna, auspicando a maggiori iniziative conoscitive coinvolgendo le scuole per sensibilizzare le nuove generazioni alla custodia e valorizzazione dell’ambiente in cui viviamo».

 

Condividi subito

Le Cronache Lucane
Social Media Auto Publish Powered By : XYZScripts.com