Le Cronache Lucane

TRAGEDIA A POTENZA, MORTO NICOLA LOVALLO

L’ex assessore comunale ha perso la vita in un incendio. Comunità in lutto, tanti gli attestati di stima

Familiari, vicini e amici si sono stretti in un abbraccio in contrada Cavaliere, nell’immediata periferia di Potenza per la tragica scomparsa di Nicola Lovallo. Classe ‘52, pensionato in servizio all’Enel per anni, volto noto nel capoluogo lucano, Lovallo ha ricoperto diversi ruoli nell’amministrazione pubblica. Assessore per più mandati da ultimo, nella giunta Santarsiero, dove ha gestito le deleghe all’Istruzione, impegnato nel sociale Lovallo, al di là dei ruoli ricoperti è, e sarà ricordato dalla comunità potentina per i suoi modi cortesi, la sua eleganza e gentilezza. Una persona per bene, queste le parole unanimi che si susseguono per ricordarlo che, mai come in questo caso, non sono espressione della tragedia ma della reale portata dell’individuo. Pare che Lovallo abbia accusato un malore mentre stava bruciando delle sterpaglie nella corte della sua abitazione. Sul posto come da protocollo sono giunti operatoria del 118, la Polizia e personale dell’Asp per i rilievi del caso.
Il primo cittadino di Potenza, Mario Guarente, ha espresso il suo cordoglio per la tragica dipartita esprimendo ” profondo dolore e sconcerto”. «Una persona leale, estremamente corretta, sempre disponibile, pronta nel mettersi a servizio della comunità, – ha aggiunto Guarente – sia nel suo ruolo istituzionale, come consigliere e come assessore, sia nell’ambito culturale e del volontariato».
Cordoglio al quale si unisce la redazione di Cronache Lucane

Condividi subito

Le Cronache Lucane
Social Media Auto Publish Powered By : XYZScripts.com