Le Cronache Lucane

DROGA NEL BARESE, ARRESTATI CONIUGI

In due diversi appartamenti di una palazzina popolare alla periferia di Adelfia i carabinieri hanno scoperto droga pronta per lo spaccio e una coltivazione di marijuana


In due diversi appartamenti di una palazzina popolare alla periferia di Adelfia (Bari) i carabinieri hanno scoperto droga pronta per lo spaccio e una coltivazione di marijuana. A casa di due coniugi pregiudicati di 39 e 46 anni, entrambi poi arrestati in flagranza di reato, i militari hanno trovato 109 grammi di marijuana, 13 di cocaina, 24 di hashish, un bilancino di precisione e materiale per confezionamento dello stupefacente per la vendita al dettaglio.
L’uomo si trova attualmente in carcere, mentre la moglie, inizialmente ai domiciliari, all’esito del processo per direttissima è stata rimessa in libertà. Entrambi rispondono di detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti.
Nell’altro appartamento, dove vivono due fratelli, anche loro pregiudicati, sono state rinvenute otto piante di marijuana alte circa 1,20 metri, alcune ancora nella fase di sviluppo, altre già in essiccazione. I due fratelli sono stati denunciati in stato di libertà per coltivazione di marijuana.
Le due perquisizioni domiciliari sono state eseguite perché da alcuni giorni i quattro erano controllati dai militari per i loro movimenti sospetti.

Condividi subito

Le Cronache Lucane
Social Media Auto Publish Powered By : XYZScripts.com