Le Cronache Lucane

FOGGIA: SGOMBERATA PALAZZINA PERICOLANTE

6 famiglie evacuate, i residenti hanno udito alcuni scricchiolii durante la notte ed hanno allertato i vigili del fuoco


Sei famiglie, per un totale di 25 persone, sono state sgomberate la notte scorsa da una palazzina pericolante in via San Severo a Foggia. Verso l’una del mattino alcuni residenti, secondo una ricostruzione dell’accaduto, hanno chiamato i Vigili del fuoco dopo aver udito forti scricchiolii nell’edificio. In via San Severo sono intervenuti anche gli agenti delle Volanti.
“Abbiamo trascorso la notte in auto – ha detto una residente della palazzina. Già da tempo dormiamo in strada perché siamo terrorizzati. Stanotte, quando abbiamo sentito un forte rumore, ci siamo accorti che era venuto giù parte del solaio in un’abitazione della palazzina”.
I residenti dello stabile erano già stati sgomberati una prima volta lo scorso 20 giugno. Si tratta del palazzo che l’Ufficio tecnico comunale aveva già certificato come inagibile il 29 aprile scorso.
Questi alloggi in via San Severo – terza traversa – furono assegnati 20 anni fa con un decreto provvisorio di due anni. A quanto riferiscono i residenti non è mai stata fatta alcuna manutenzione. Addirittura al catasto di Foggia questa palazzina risulta inesistente, anzi risulterebbe abbattuta nel 1980: è infatti conosciuta come “la palazzina fantasma”.

Condividi subito

Le Cronache Lucane
Social Media Auto Publish Powered By : XYZScripts.com