Le Cronache Lucane

FINALMENTE UN PO’ DI LEGA AL FEMMINILE

Tacco&Spillo


Non siamo stati di certo teneri con Dina Sileo, ma il lavoro di merito e di capacità politica con cui da consigliere regionale si occupa dei lucani e di territori pretende quantomeno un riconoscimento pubblico. Il giudizio vale ancor di più se lo si paragona ai surreali funambolismi che il capogruppo della Lega, Tommaso Coviello, s’inventa soprattutto per difese d’ufficio che gli escono davvero male e sono del tutto inconcludenti. Ora lasciamo stare le note a corredo giustificazionista delle parole a metà e degli svarioni di Cicala, ma l’ultima in ordine d’arrivo è la solidarietà all’assessore regionale Donatella Merra contro la fuorviante accusa di sessismo che a nome del gruppo leghista ha scaricato sui M5S.

Che la Merra abbia messo in lotta, come scrive Eliot, le parole col significato, soprattutto sulla caccia alle streghe, è risaputo. Che poi Gianni Leggieri, consigliere regionale M5S gli abbia rinfrescato la memoria dei suoi solitari interventi sul caso Ferrara, anche. Dal canto suo la Sileo ha dovuto ricordare a Coviello quanto sia importante una gestione unitaria e condivisa. Da lei e dalla Merra possono arrivare possibilità, buone idee, perfino salutari irriverenze per raddrizzare l’acedia confusionale del capogruppo!


 

Condividi subito

Le Cronache Lucane
Social Media Auto Publish Powered By : XYZScripts.com