Le Cronache Lucane

LA LEZIONE D’UNITÀ DI PIRO A COVIELLO

Tacco&Spillo

Nel confuso scenario politico che anima il Consiglio regionale di una rassegna così incredibile e variegata di marcature ad uomo, di mozioni surreali, di sospensioni e rinvii, il forzista Francesco Piro mette a segno un bel colpo d’unità e mostra al suo collega leghista, Tommaso Coviello come si fa davvero il capogruppo. La questione, tristemente nota, è quella dei famigerati bonus legati all’emergenza Covid-19 e richiesti in Basilicata come in tutta Italia in piena e silenziosa disinvoltura da una truppa istituzionale di politici da far gelare il sangue ai lucani e per giunta non solo a quelli più bisognosi. Capita però che il giochino sia smascherato e la disinvoltura felpata d’un tratto diventi imbarazzo, rimozione, gorgheggiamento e sollevi il rumore salutare dell’indignazione pubblica. Così la nota stampa di Piro che mette assieme le dichiarazioni di assessori e consiglieri di Forza Italia di non aver percepito alcun bonus è un vero capolavoro di bravura politica e di capacità interpretativa del sentiment lucano. Il suo omologo leghista, Tommaso Coviello fa andare, invece, in ordine sparso tutti ed arriva persino attardato. Di lui i lucani ricorderanno la difesa d’ufficio di Cicala. E nient’altro!

Condividi subito

Le Cronache Lucane
Social Media Auto Publish Powered By : XYZScripts.com