Le Cronache Lucane

MEZZI ACTA: IL PERCORSO SARÀ TRACCIATO

Un nuovo progetto di innovazione tecnologica che renderà più rapida ed efficace la differenziata a Potenza

Presentato il progetto di innovazione tecnologica per la gestione della raccolta differenziata a Potenza, presso la sede di Acta spa.
L’iniziativa è uno degli ultimi atti di gestione posti in essere dall’attuale amministratore unico, prossimo a lasciare l’azienda, Roberto Spera che ha caratterizzato il suo mandato per aver reso la municipalizzata del Comune di Potenza una realtà virtuosa nel settore della raccolta differenziata e della conseguente economia circolare che ne deriva.
Ed infatti il progetto di innovazione tecnologica presentato mira all’ottimizzazione del processo di raccolta differenziata. In concreto l’attività consta nella digitalizzazione dei percorsi che i mezzi di Acta quotidianamente sono chiamati ad effettuare attraverso una mappatura, alla stregua di un vero e proprio navigatore satellitare, di tutti i cassonetti che sono stati svuotati con orario e luogo di intervento. Tutti dati che verranno immagazzinati e che saranno un utile riscontro per la ricognizione del lavoro svolto, andando altresì ad incidere positivamente su tempi e costi per l’azienda come ha confermato Spera. Presente alla conferenza stampa anche l’assessore all’Ambiente del Comune di Potenza Alessandro Galella

Condividi subito

Le Cronache Lucane
Social Media Auto Publish Powered By : XYZScripts.com