Le Cronache Lucane

BARI: 8 TRAPIANTI IN 24 ORE

Policlinico di Bari: “La nostra riconoscenza va in primo luogo alle famiglie dei donatori, ma un grazie ai nostri professionisti”


Otto trapianti in 24 ore al Policlinico di Bari: quattro di rene, due di cuore e altrettanti di fegato. Tre i donatori. Le operazioni sono cominciate venerdì mattina e l’ultimo intervento si è concluso nel pomeriggio di sabato. Oltre cento operatori sanitari sono stati impegnati in quattro sale operatorie, attive in contemporanea. L’equipe del professore Aldo Milano, direttore dell’unità operativa di Cardiochirurgia, è stata impegnata in un doppio trapianto di cuore su un uomo di 59 anni e una donna di 58 anni. Il professore Luigi Lupo, direttore dell’unità operativa di Chirurgia generale e Trapianti di fegato, ha eseguito il trapianto in un uomo di 56 anni e una donna di 54 anni. I trapianti di rene sono stati eseguiti dall’equipe del professore Michele Battaglia, direttore dell’unità operativa di urologia e trapianto di rene, il ricevente più giovane è stato un uomo di 32 anni. Le operazioni di prelievo e donazione tra 5 strutture ospedaliere diverse sono state seguite dal Centro Regionale Trapianti, coordinato dal professore Loreto Gesualdo. “La nostra riconoscenza – sottolinea il direttore generale del Policlinico, Giovanni Migliore – va in primo luogo alle famiglie dei donatori, ma un grazie per lo straordinario impegno, deve andare anche ai nostri professionisti”.

Condividi subito

Le Cronache Lucane
Social Media Auto Publish Powered By : XYZScripts.com