Le Cronache Lucane

PORTO DI TARANTO, TORNANO LE NAVI CONTAINER

Il sindaco Melucci, “ora il rilancio”, accoglie al terminal San Cataldo nave di Yilport


“Il porto di Taranto riparte con slancio e decine di nostri giovani addetti e professionisti del cluster marittimo ritornano con entusiasmo a lavoro, dopo anni di tribolazioni”. Lo ha detto il sindaco di Taranto Rinaldo Melucci accogliendo questa mattina al terminal San Cataldo la nave feeder “Nicola” del gruppo turco Yilport (nuovo concessionario del molo polisettoriale) e della della Compagnia Cma Cga, che ha segnato dopo 5 anni la ripresa del traffico container. La società San Cataldo Container Terminal del Gruppo Yilport e i sindacati hanno raggiunto un accordo che garantisce l’inizio delle attività e l’impiego di oltre 70 dei circa 500 lavoratori della ex Taranto container terminal (Tct), poi presi in carico dall’agenzia portuale per il lavoro Taranto Port Worker Agency. “Adesso – ha aggiunto il primo cittadino – avanti spediti sulla Zona Economica Speciale, il riordino delle concessioni demaniali, il coinvolgimento delle PMI locali.
Taranto è molto più che un polo siderurgico”.

Le Cronache Lucane
Social Media Auto Publish Powered By : XYZScripts.com