Le Cronache Lucane

CONTROLLI DEI CARABINIERI NEL POTENTINO

Gli uomini dell’arma intensificano l’attività e denunciano 14 persone e ne segnalano 17 per detenzione di armi e droga


Prosegue l’attività di controllo del territorio nei numerosi comuni potentini e lungo le principali arterie stradali di comunicazione, da parte del Comando Provinciale Carabinieri di Potenza, attraverso i reparti dipendenti, soprattutto in considerazione dell’avvio della stagione estiva. L’attenzione degli uomini dell’arma si è intensifica in questa delicata fase connessa al fenomeno epidemiologico “Coronavirus”, in cui è opportuno, peraltro, che vengano rispettate le relative prescrizioni impartite dalle Autorità nazionali e locali.

Nel dettaglio, i Carabinieri hanno deferito in stato di libertà all’Autorità Giudiziaria 14 persone, responsabili di violazioni di carattere penale in materia di armi, sostanze stupefacenti e circolazione stradale, sequestrando, in particolare, 3 coltelli, 1 ascia, 1 pugnale e 31 grammi di droga, di varia tipologia.

I controlli si sono concentrati tra diversi Comuni lucani ed hanno portato al sequestro a Roccanova e Tramutola di due coltelli a serramanico detenuti, senza giustificato motivo rispettivamente da un 30enne e da un 55enne del posto.

Un’altra arma bianca e 5 grammi di hashish sono stati inoltre sequestrati ad un uomo di 50 anni di origini salernitane.

Ed ancora fermato a Lagonegro, un 29enne del napoletano in possesso di un manganello sfollagente in legno, a Castelmezzano, un 57enne è stato sorpreso in possesso di un pugnale, senza giustificato motivo, e due cartucce da caccia, detenute abusivamente. Un’ascia invece è stata sequestrata ad un residente a Guardia Perticara.

Più moderna l’arma trovata a due 50enni del cosentino in possesso, di uno sfollagente telescopico in acciaio.

Non solo armi bianche ma anche droga come i 2,4 grammi di “marijuana” sequestrati a due ventenni, nonché una pianta di “marijuana” rinvenuta, durante una perquisizione domiciliare, a casa di un 51enne di Melfi.

Fermati alla guida in stato di ebrezza un 48enne di San Chirico Nuovo, un 19enne di Potenza ed un 33enne di Francavilla in Sinni che ha portato a patenti ritirate e auto sequestrate.

Le Cronache Lucane
Social Media Auto Publish Powered By : XYZScripts.com