Le Cronache Lucane

BRIENZA, ARRESTO PER TENTATA TRUFFA

Il giovane aveva telefonato all’anziana, dicendole di essere un corriere e di dover consegnarle un pacco

Con l’accusa di tentata truffa aggravata in concorso ai danni di un’anziana, a Brienza (Potenza) i Carabinieri hanno arrestato in flagranza di reato un giovane di 24 anni e hanno denunciato una donna, di 38, entrambi originari della provincia di Napoli.
Il giovane aveva telefonato all’anziana, dicendole di essere un corriere e di dover consegnarle un pacco, con un acquisto fatto da un nipote e per la cui consegna le aveva chiesto il pagamento di 2.800 euro. Insospettitasi, l’anziana, che era a pranzo con un nipote, ha contattato il 112 e i militari dell’Arma sono così riusciti ad arrestare in flagranza di reato il giovane che stava per consegnare un pacco di sale. In seguito i Carabinieri hanno rintracciato anche la donna che stava aspettando il giovane e l’hanno denunciata

Condividi subito

Le Cronache Lucane
Social Media Auto Publish Powered By : XYZScripts.com