Le Cronache Lucane

OMICIDIO DI MARCO VANNINI, CRIMINOLOGA URSULA FRANCO: CON QUEL “BASTA, BASTA” MARTINA INTENDEVA DIRE “SI, BASTA”

MORTE Marco VANNINI, ne abbiamo parlato con la criminologa Ursula Franco che è un’esperta di analisi del linguaggio

 

Criminologa URSULA FRANCO

OMICIDIO DI MARCO VANNINI, CRIMINOLOGA URSULA FRANCO: CON “BASTA, BASTA” MARTINA INTENDEVA DIRE “SI, BASTA”

In un post pubblicato il 3 luglio sulla pagina Facebook della trasmissione televisiva Quarto Grado si legge:
“Caso Vannini: il premio Oscar chiede “giustizia per Marco”.
L’americano Lee Orloff, considerato uno dei tecnici del suono migliori al mondo, vincitore di 1 premio Oscar, sette nomination agli Academy Awards, rivendica in questo video che vi pubblichiamo in esclusiva il suo lavoro di pulizia sull’audio della chiamata al 118 effettuata da Antonio Ciontoli, in cui sono emersi particolari inquietanti”

Da sinistra Viola Giorgini, Martina Ciontoli, Maria Pezzillo, Federico Ciontoli e Antonio Ciontoli; Marco Vannini davanti alla torta
Ne abbiamo parlato con la criminologa Ursula Franco che è un’esperta di analisi del linguaggio
criminologa URSULA FRANCO

Il 17 maggio 2015, mentre Antonio Ciontoli era al telefono con il 118, c’è stato il seguente scambio verbale tra Marco Vannini e Martina Ciontoli:

Marco: “E basta! Ti prego, ti prego, basta. Ti prego, basta. Ti prego, portami il telefono. Marti, ti prego, ti prego, basta. Portamelo, portamelo, ti prego, il braccio mi fa male. Ti pregooo, basta! Ti prego, basta.

Martina: Basta, basta.

Marco: Mi fa male, ti prego, scusa.

Dottoressa Franco, che cosa ne pensa?

Escludo che con quel “Basta, basta“ Martina Ciontoli intendesse dire a Marco Vannini di smettere, ritengo invece che abbia ripetuto a pappagallo la parola “basta” (pronunciata da Marco) nel senso di “Sì, basta”

Dottoressa perché Marco diceva “Ti prego, basta!”?

È proprio questo il punto. Non entro nei dettagli, voglio solo dirle che ricostruendo i fatti in modo capillare si può facilmente inferire il motivo per il quale Marco dicesse “Ti prego, basta!”

Condividi subito

Le Cronache Lucane
Social Media Auto Publish Powered By : XYZScripts.com