Le Cronache Lucane

ALIMENTATI DI CORRENTE I POZZI A “LE MARZE”


Dalla pagina social ufficiale del comune di Bella, un comunicato congiunto dei sindaci Sabato e Setaro annuncia finelmente buone notizie sulla questione idrica dei due paesi, Bella e Muro Lucano.

“In questi giorni, come del resto in ogni stagione estiva, numerose e pressanti sono le lamentele dei cittadini di Bella e Muro Lucano, a causa delle continue interruzioni di erogazione di acqua potabile da parte di Acquedotto Lucano Spa dovute al grave fenomeno dell’emergenza idrica ed all’evidente disservizio.

Dopo oltre due anni intensi di tavoli tecnici, sollecitazioni agli enti preposti, analisi e monitoraggio delle acque attinte dai pozzi, finalmente possiamo dare buone, anzi,


OTTIME NOTIZIE ai nostri concittadini, a
nnunciano con soddisfazione i Sindaci di Bella Leonardo SABATO e di Muro Lucano Giovanni SETARO.

Dopo l’ultimazione dei lavori avvenuta qualche settimana fa, ieri mattina, l‘impianto di sollevamento ubicato nei pressi dei due pozzi in contrada “Le Marze” è stato alimentato dall’energia elettrica e finalmente l’acqua potrà essere distribuita agli abitati di Muro Lucano e Bella che potranno usufruire h. 24 e per 365 giorni all’anno di una regolare distribuzione della risorsa idrica.

Già da lunedì prossimo tecnici ed operatori di acquedotto lucano saranno a lavoro per il riempimento del serbatoio di accumulo e sollevamento ed il lavaggio della condotta di oltre 6 km, operazioni tecniche che dureranno AL MASSIMO una ventina di giorni e propedeutiche alla distribuzione dell’acqua nelle case degli abitanti di Muro Lucano e Bella.

Si tratta di soffrire ancora per pochissimi giorni. ORMAI CI SIAMO!!

Soddisfatti i Sindaci SABATO e SETARO per un risultato importantissimo che porterà all’arricchimento della disponibilità di acqua di oltre 35 lt al secondo e che rappresenterà la svolta dei propri paesi in termini di erogazione di acqua potabile”.

Condividi subito

Le Cronache Lucane
Social Media Auto Publish Powered By : XYZScripts.com