Le Cronache Lucane

LA TOTAL INVESTE IN DRONI COME FORMA DI COMPENSAZIONE

Incontro in Regione tra gli uomini della multinazionale e Bardi per continuare il dialogo anche sull’occupazione

Secondo incontro in Regione, dopo quello dello scorso 10 giugno, tra i rappresentanti di Total, Shell e Mitsui Italia e i vertici politici regionale per continuare a discutere dei delicati temi inerenti occupazione e compensazioni ambientali.
Presenti oltre al presidente Vito Bardi anche l’assessore regionale all’ambiente, Gianni Rosa, e agli assessori, rispettivamente all’Agricoltura ed alle Attività Produttive, Francesco Fanelli e Franco Cupparo.
Le richieste da via Anzio continuano a vertere sulla necessità che le risorse legate alle compensazioni ambientali siano investite nello sviluppo del territorio in termini sia economici che occupazionali. la risposta giunta ai vertici regionali é stata quella di investire in droni professionali utilizzabili su vari settori dei diversi comparti economici locali come, ad esempio, quello agricolo.
Il tutto preservando la salvaguardia dell’ambiente. Proprio su questo tema, in merito ai fumi fuoriusciti dallo stabilimento di Tempa Rossa, che hanno allarmato le comunitá della valle Sauro, il presidente ha ha garantito di aver ricevuto rassicurazioni da Total giá nei giorni passati. Bardi ha concluso dicendo che l’argomento non è stato oggetto di dibattito nell’incontro odierno ma che la situazione sarà comunque attenzionata

Condividi subito

Le Cronache Lucane
Social Media Auto Publish Powered By : XYZScripts.com